Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Ostiamare show al Gelsomino, la Petriana non può nulla

Prima dell'intervallo i biancoviola sono già sullo 0-3 grazie alla doppietta di Palotti e al gol di Khalidi, Nella ripresa



12a Giornata - 07 dic 2014
0 - 5

MARCATORI Palotti 5'pt 36'pt, Khalidi 15'pt, Pacchiarotti 13'st, Pascarella 28' st 

PETRIANA Monaldi, Porzia, Castaldini (10'st Di Forti), Carilli, Ferazzani, Panunzi, Gerbi, Ventura (14'st Passalacqua), Guerani, Petrini, Giovannucci (1'st La Rosa) PANCHINA Tenore, Santilli ALLENATORE Sposato 

OSTIAMARE Lorenzo (20'st Pesenti), Giachè, Salviani (14'st Verdirosi), Bruno, Pellegrini (20'st Maurizi), Centi, Khalidi (14'st Stanghetti), Sanges, Palotti (10'st Pacchiarotti), Pascarella, Martucci ALLENATORE Cabriolu 

NOTE Ammoniti Martucci

Cinquina Ostiamare © photosportroma.itTutto facile per l'Ostiamare sul campo del Petriana. I biancoviola si impongono con un netto 0-5 che non lascia scampo ai padroni di casa, evidentemente in difficoltà nel creare grattacapi alla retroguardia avversaria. La gara si sblocca dopo appena una manciata di minuti: splendido stop a seguire di Palotti che entra in area di rigore e con il destro a giro dal limite dell'area beffa Monaldi sul secondo palo. Non passa molto tempo prima che arrivi anche il raddoppio dei ragazzi di Cabriolu, Khalidi al quarto d'ora chiude lo scambio con Palotti e lascia partire il mancino sul palo lontano che trafigge il numero uno locale. L'Ostiamare ha il match in pugno e continua a insistere senza rischiare nulla dietro. La pressione esercitata dai tirrenici viene premiata nuovamente al 36' quando arriva anche la terza rete, la seconda di Palotti abile nello spizzare di testa il cross teso proveniente dalla destra che infila ancora Monaldi. Si va al riposo sullo 0-3.

Stessa trama anche nella ripresa, con l'Ostiamare che dopo appena 2' va vicinissima al poker: sugli sviluppi di un calcio di punizione è Pascarella a raccogliere la sfera e a provarci di testa, la sfera scheggia la parte alta della traversa prima di spegnersi sul fondo. La Petriana si vede al 9' con Guerani che manda nello spazio Gerbi, il numero sette viene chiuso dall'uscita provvidenziale di Lorenzo. Sul ribaltamento di fronte Palotti arriva al tiro da posizione favorevole, la sua conclusione viene facilmente sventata da Monaldi. I biancoviola però non si fermano e al 13' trovano anche la quarta rete grazie allo scambio tra Pascarella e Pacchiarotti, con quest'ultimo che anticipa l'uscita del portiere in scivolata e firma lo 0-4 pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Al 28' l'Ostiamare trova il quinto sigillo che fissa il finale, con Pascarella che da posizione centrale incrocia il tiro sul secondo palo e trafigge ancora Monaldi.