Notizie
Categorie: Lega Pro - Nazionali

Ottima prova della Lupa Roma: 6-0 in amichevole al Città di Fiumicino

In gol per la squadra di Cucciari Leccese, Testardi, doppietta di Tajarol, Tagliavacche e Mastropietro



MARCATORI: 37'pt Leccese, 39'pt Testardi, 8'st, 39'st Tajarol, 35'st Tagliavacche, 41'st Mastropietro. 

LUPA ROMA: Di Loreti (17'st Bolletta), Pasqualoni (1'st Scibilia), Celli (1'st Faccini), Capodaglio (1'st Santarelli, 17'st Ferrari), Conson (1'st Montesi), Prevete (1'st Mazzei), Leccese (1'st Mastropietro), Raffaello (1'st Tagliavacche), Testardi (1'st Tajarol), Perrulli (c) (1'st Moras), Cerrai (1'st Hoxha). All.: Cucciari. 

CITTA' DI FIUMICINO: Chessa, De Franco, Pompei, Zamagni, Palermo, Paoliello, Cappelli, Bufalini, Ponzio, Di Meglio, Mautone. All.: Scudieri. A disp.: Giachetti, Commentucci, Marzi, Gentili, De Fabiis, Di Menico, Macaluso, Conteddu, Benedetti, Falcetta, Sbrolli, Stendardo, Fazzini. 

ARBITRO: sig. Fiorini di Frosinone. 

ASSISTENTI: sigg. Diomaiuta di Albano Laziale e Stazi di Ciampino. 

NOTE: Rec. 1'pt, 2'st. 

Dopo aver cominciato ufficialmente il ritiro il 22 luglio, la prima squadra della Lupa Roma sotto la guida di mister Alessandro Cucciari ha disputato oggi pomeriggio il primo test amichevole presso il centro sportivo Eschilo contro la neo promossa in Eccellenza Sporting Città di Fiumicino. 

Image titleUn’ottima prova da parte della Lupa Roma che si prepara al meglio in vista dei primi impegni ufficiali di Coppa Italia e di campionato che ci saranno solamente dopo le altre due amichevoli già stabilite in data 3 agosto alle 17,30 contro il Cynthia e il 6 agosto alle 20,45 contro il Frosinone. Cucciari per la prima uscita della stagione 2014-2015 decide di affidarsi ad un 4-3-3 che prevede la presenza di Di Loreti tra i pali, difesa a 4 con Pasqualoni, Conson, Prevete e Celli, centrocampo a 3 con il trio della scorsa stagione Raffaello-Capodaglio-Cerrai a sostenere il tridente composto da Perrulli, Testardi e Leccese.

Partono subito forte i padroni di casa con capitan Giampietro Perrulli che si rende pericolosissimo al 4’ sfiorando il gol ma l’uscita provvidenziale di Chessa salva tutto. La Lupa Roma fatica a trovare spazi e al 21’ ci prova Davide Raffaello con un sinistro da fuori area che termina di poco a lato. Due minuti più tardi splendida combinazione Perrulli-Cerrai con il centrocampista della Lupa Roma che calcia bene verso la porta difesa da Chessa trovando ancora una volta una pronta risposta dell’estremo difensore ospite. Al 25’ altra palla gol fallita dalla Lupa Roma con il cross di Perrulli che trova Testardi a centro area ma il colpo di testa dell’attaccante termina alto. 

Al 37’ si sblocca il risultato: Davide Raffaello è caparbio nel recuperare un ottimo pallone a centrocampo facendo partire in contropiede la Lupa Roma, assist in profondità a cercare Leccese che entra in area di rigore e batte Chessa con un perfetto diagonale di destro per il vantaggio dei padroni di casa.

Il raddoppio arriva in fotocopia: è nuovamente Davide Raffaello bravo a recuperare palla a centrocampo servendo in profondità questa volta Emanuele Testardi che, davanti a Chessa, lo batte con freddezza realizzando così la rete del 2-0.

L'abbraccio tra Raffaello e LecceseSi chiude così la prima frazione di gioco e nella ripresa Cucciari cambia integralmente la formazione con gli innesti di Scibilia, Mazzei, Montesi e Faccini in difesa, Tagliavacche, Santarelli e Hoxha a centrocampo con il trio Moras-Tajarol-Mastropietro in avanti.

Dopo appena 8 minuti la Lupa Roma firma il tris che arriva grazie al sigillo di bomber Stefano Tajarol che, su perfetto assist dalla sinistra di Faccini ben imbeccato da Tagliavacche, mette a segno di testa il 3-0.

Al 16’ Tajarol sfiora la doppietta personale direttamente su calcio di punizione ma il suo destro non entra in rete per la buona respinta del portiere ospite. Al 25’ grande spunto personale di Moras che libera al tiro Mastropietro, la cui conclusione finisce alta sopra la traversa. Il poker arriva al 35’ con una perfetta realizzazione di Luca Tagliavacche che, dal limite dell’area di rigore, disegna una perfetta traiettoria che non lascia scampo all’estremo difensore ospite. 

Nel giro di due minuti la Lupa Roma chiude definitivamente i conti realizzando altre due reti: al 39’ è ancora Stefano Tajarol ad andare a segno firmando la sua doppietta personale con un perfetto pallonetto dal limite; al 41’ ci pensa invece Alan Mastropietro a trafiggere imparabilmente Giachetti con un bolide di sinistro che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

Si chiude 6-0 il primo test amichevole della prima squadra della Lupa Roma che mostra già un ottimo affiatamento tra “vecchi” e nuovi arrivati continuando un percorso cominciato 12 mesi fa che ha regalato alla società e alla squadra il sogno di potersi misurare in un campionato complesso ed affascinante come quello della Lega Pro 2014-2015. E se chi ben comincia è a metà dell’opera, la Lupa Roma è sulla buona strada.