Notizie

Otto volte Roma, il Tor di Quinto abbassa la testa

Giallorossi scatenati contro la formazione di via del Baiardo, doppiette per Carnevali e Bove



TOR DI QUINTO-ROMA 0-8

MARCATORI 12′ e 38’ Carnevali, 21′ e 45’ Bove, 42′ Cesaroni, 48′ Tomassini, 50′ Zalewski, 55′ Ciucci

TOR DI QUINTO De Matteis; Arcella; Brescia (62′ Carillo), Primavera, Paroletti; Vergari (59′ Pianigiani), De Napoli (43′ Trubiani), Di Marco (49′ Giacinti), Carbone, Agresti (54′ Habib); Manni (47′ Panissidi) PANCHINA Samà ALLENATORE Almanza 

ROMA Rossi; Tomassini, Morichelli, Buttaro (51′ Gaeta), Calafiori (41′ Muteba); Bove (56′ Silvestri), Astrologo, Cesaroni (46′ Ciucci); Cancellieri (51′ Travaglini), Carnevali (56′ Paolocci), Zalewski PANCHINA Trovato, Silvestri ALLENATORE Mattei 

ARBITRO Carpinelli di Aprilia


Image titleLa Roma sale sull’ottovolante, batte anche il Tor di Quinto e spera ancora in una qualificazione che passerà giocoforza attraverso lo scontro diretto con l’Inter e un eventuale passo falso del Psv Eindhoven. Il risultato si sblocca al 12′ per merito di Carnevali, a segno dall’area piccola dopo un primo tentativo griffato da Cesaroni. Al 21′ Bove corona un inserimento senza palla e, col mancino, trafigge De Matteis. Nella ripresa si gioca a una sola porta, con i gialorossi che danno vita ad un autentico festival naugurato ancora Carnevali e proseguito da Cesaroni, Bove, Tomassini, Zalewski e Ciucci. Per il Tor di Quinto secondo sconfitta consecutiva, dopo quella all’esordio (6-1) contro gli olandesi del Psv.