Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Palestrina: schiarita all'orizzonte. Proietti: "C'è maggiore ottimismo dopo l'allarme delle scorse ore"

Il club di Augusto Cristofari ha presentato il contratto con la ditta appaltatrice che terminerebbe i lavori di ristrutturazione, iniziati ieri, in tempo utile per il campionato 2014/2015



Torna l'ottimismo in casa Palestrina. Il club di Augusto Cristofari sembrerebbe aver convinto la COVISOD in merito all'iscrizione della squadra in Serie D. Ottimismo dovuto agli ultimi documenti presentati dal club agli organi di competenza, tra cui il contratto con la ditta appaltatrice che, già da ieri, ha iniziato i lavori per mettere a norma le tribune e gli spogliatoi dell'impianto sportivo. 

Maurizio ProiettiDopo un weekend lunghissimo, dove per un momento tutto sembrava perduto, la dirigenza ha ritrovato la serenità necesaria per continuare a progammare la stagione appena iniziata, come ci spiega il direttore sportivo Maurizio Proietti: "Avevamo avuto rassicurazioni che la documentazione presentata sarebbe stata sufficiente - ha dichiarato ai nostri telefoni - Invece per un vizio di forma stavamo per perdere la categoria. Sarebbe stato un peccato, perché in questi ultimi anni abbiamo fatto tantissimi sacrifici per rispettare gli impegni e risolvere i problemi nati anche dopo il cambio di sede sociale a San Basilio".

La dichiarazione del sindaco della cittadina prenestina De Angelis, quindi, non era bastata alla COVISOD, così come la richiesta di un'ulteriore deroga per continuare l'attività nelle condizioni attuali, inattuabile dopo quelle avute nelle scorse annate. L'organo di competenza ha chiesto nuove garanzie sulla concretezza e sui tempi dei lavori da svolgere per rendere in linea con i parametri federali le tribune (lo scorso anno chiuse tutte le domeniche) e gli spogliatoi. Garanzie date proprio dal contratto presentato in queste ore che certifica anche la data di fine lavori: "La nostra documentazione, almeno per quanto ne sappiamo, dovrebbe essere esauriente a questo punto - continua Proietti - Ora aspettiamo il 31 Luglio per sapere come andrà, ma rispetto a qualche giorno fa siamo molto più ottimisti. Intanto stiamo organizzando il ritiro e abbiamo fissato le visite mediche".

Non resta che attendere, dunque. Le speranza di vedere il Palestrina nel prossimo campionato Interregionale sono cresciute anche se è presto per sbilanciarsi. I lavori sono partiti, ora bisogna solamente aspettare il responso finale di questa lunga, calda, estate.