Notizie
Categorie: Altri sport

Palombara, week end da urlo per Prima e Seconda divisione

La squadra di Fia si impone sul Colonnetta La Memoria con una prestazione concentrata e attenta



PalombaraUn weekend avviato con un parziale successo in casa Palombara dall’Under 18 elite femminile, che venerdì fuori casa contro il Tor Sapienza fa un’ottima prestazione, anche se sul finale non strappa l’ultimo set a 15 alle avversarie, ma dà comunque molta soddisfazione al mister Pozza. Le stesse ragazze si rifanno tuttavia il giorno dopo, nell’incontro casalingo di Seconda Divisione contro la Dream Team, ottenendo il medesimo risultato delle cugine di serie D: un bel 3-0 (25-12; 25-15; 25-16) dominando la formazione romana, che assicura ancora il sesto posto a metà classifica a 19 punti. Anche la Prima Divisione di Mr Fia batte le rivali del Colonnetta La Memoria in casa per 3-0 (25-18; 25-18; 25-21) e la gara, giocata con una prestazione concentrata e attenta a fare bene, permette alle due giovanissime Martina Campagiorni e Martina Leta, provenienti dall’Under 13, di debuttare nella categoria, finalizzando così il progetto palombarese di coltivare e valorizzare il vivaio giovanile di cui la società va molto fiera. Bene anche gli Amatori di Cristina Ruggiero, che battuto il Mentana per 2-1, si piazzano quarti in classifica al termine del Torneo Roma Nord Est. Ora via alle semifinali: il 14 marzo, ore 21, Palombara affronterà i primi classificati Eretum Volley Tigers, contro i quali ci sarà da lottare duramente. Doppia soddisfazione per le donne in Serie D che, con la vittoria di mercoledì scorso in Coppa Lazio, accedono alle semifinali del torneo, mentre con il successo di domenica contro Fiano Romano, continuano la marcia spedita verso la vetta della classifica, mettendo sempre più pressione alla capolista Don Bosco. La prima frazione di gioco è un buco nell’acqua per la formazione di Mr Fiorentini, costretto a fare a meno della punta di diamante Ildikò Vojth, in panchina per una spiacevole influenza; le ragazze provano a recuperare l’iniziale svantaggio, dovuto a una serie di imprecisioni tecniche e alla tensione per il match in sé, ma nonostante le azioni lunghe il set si chiude 25-17 per la squadra ospite.Il secondo set invece capovolge la situazione e adesso è l’Edilfema Palombara a dettare legge, con un gioco finalmente più astuto e di testa da parte di D’Angelo e Fornari, indispensabile se si voleva insidiare la difesa granitica del Fiano; non convinto della prestazione di Desideri, il Mister fa entrare Cipriani sul 14-8, mentre le avversarie si avvicinano sempre più, grazie anche a errori in battuta, e raggiungono la parità sul 22-22 con una palletta al centro del campo. Palombara non demorde, rimane concentrata e con un rigore al centro rete, Aureli segna il 25-23.Nel terzo set la fatica è doppia, le ragazze ripartono in svantaggio e le imprecisioni in battuta e al palleggio non danno continuità al gioco. Sul 15-12 per Fiano, Fiorentini effettua un doppio cambio che dà la svolta alla partita: entrano Aleo (già inserita nel set precedente) al palleggio e Vojth come opposto su D’Angelo e la musica cambia. Inizia “The Ildi show”: 8 punti in metà set sommati a esperienza, altezza e forza messe a disposizione delle compagne, riaprono i giochi e rinnestano fiducia e grinta in tutta la squadra che si porta a casa il set con un bel muro di Petrignani.  Non è ancora finita, perché la stanchezza nell’ultima frazione comincia a farsi sentire, si gioca punto a punto e le azioni continuano ad essere lunghe e avvincenti. Esce dal campo Cristiana Cipriani che, per recuperare un pallone importante, si scontra con il libero Di Gennaro e viene sostituita da Desideri; Aleo e Vojth vengono di nuovo chiamate in causa sul 14-13, la formazione di Mr Ricciardi comincia a sbagliare di più, e Palombara è sul pezzo. Possono rientrare D’Angelo e Scaringi, la squadra gira bene, il braccio armato di Fornari spara cannonate al di là del campo e anche Desideri va a dare fastidio con i suoi mani out e proprio lei chiude il set 25-18.Prossimo appuntamento mercoledì in casa per la semifinale di andata di Coppa Lazio, contro Volley Formello, mentre sabato 14 L’Edilfema Palombara andrà in trasferta a Casal Bertone.