Notizie
Categorie: Dilettanti

Pareggio senza gol tra Play Eur e Atletico Lariano

Primo pareggio per la compagine di Cavola dopo la vittoria all'esordio, secondo per il team di Magrelli



2a Giornata
0 - 0

PLAY EUR - ATLETICO LARIANO 0-0

PLAY EUR D’Angelo; Panzeri, Bugiani, Mazzesi, Pantaleoni, Porcacchia, Bongars, Albanesi, Buongiorno (37’pt Quaglieri S.), Eusepi (20’ stTorri), Magrelli R. (32’ stBayslaich L.) PANCHINA Ortame, Ciavoni, Flores, Temperini ALLENATORE Magrelli M. 

ATLETICO LARIANO Zampini; Massimi (16’ s.t. Sebbastiani), Pomponi, De Angelis (25’ s.t. Del Monte), Michelangeli, Ronchetti, Luddeni, Basile, Proietti, Lisi, Pantoni PANCHINA Mariani, Prati, Di Tullio, Di Cori, Recine ALLENATORE Cavola 

ARBITRO Giudice di Frosinone

NOTE Espulsi 12’ p.t. Bongars (P) per gioco scorretto; 37’ pt. Pantaleoni (P) per doppia ammonizione ; 5’ st Michelangeli (L) per doppia ammonizione


Damiano Cavola allenatore AtleticoFinisce senza reti la sfida tra Play Eur ed Atletico Lariano. Unica occasione all' 11' del primo tempo con un Pomponi che si accentra arrivando in area di rigore, ci pensa un minuto di troppo e tenta il tiro respinto da un avversario presumibilmente con un braccio. Al 16' l'arbitro si trova obbligato a tirare fuori il cartellino rosso ai danni del romano Bongars per gioco scorretto nei confronti del capitano dell'Atletico Lariano Pantoni.Poi i padroni di casa provano per due volte ad affacciarsi in area gialloverde: al 22' con un tiro che sorprende Zampini ma che colpisce il pale interno tornando dalle braccia del portiere; al 27' il tiro arriva lontano dai pali. Anche in 11 contro 10 il Lariano non riesce ad inquadrare il gioco e a farsi pericoloso. Al 37' il Play Eur si vede tirar fuori un altro cartellino rosso per doppia ammonizione entrambi causate dalle proteste di Pantaleoni.La netta inferiorità numerica non impedisce alla squadra padrone di casa di giocare creando pericoli agli avversarsi, tanto è che al 5' del secondo tempo l'Atletico Lariano subisce un contropiede e Michelangeli si vede costretto a commettere fallo e a vedersi mostrare anche lui il cartellino rosso. Nel corso della ripresa il match non decolla e si chiude quindi sullo 0-0