Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Pari spettacolare tra Anni Nuovi Ciampino e Mirafin

Match ricco di gol ed emozioni al Pala Tarquini: tripletta di Lorenzoni, doppiette per Barone, Galati e Cannatà



ANNI NUOVI CIAMPINO - MIRAFIN 5-5


MARCATORI Barone 9' (A), Covelluzzi 12' (A), Lorenzoni 22' (M), Galati 25' (M) nel p.t.; Barone 8' (A), Galati 11' (M), Lorenzoni 13' (M), Cannatà 22' (A), Lorenzoni 26' (M), Cannatà 27' A)

ANNI NUOVI CIAMPINO Sebastiani, Ranelletti, Moroni, Brischetto, Barone,Cannatà, Priori, Abbatini,Covelluzzi, Cecilia, Gabrielli, ttaviani ALLENATORE De Bonis

MIRAFIN Lo rasso, Maccarinelli, Proietti, Lorenzoni, Galati, Gullì, Anzidei,Sportoletti, Genovesi, Armenia, Polce, Busti ALLENATORE Gbbi

ARBITRI Vannoli e Aiuti di Latina

NOTE Ammoniti Ranelletti, Moroni, Barone, Covelluzzi, Lorenzoni Falli 6-4, 5-2 Rec. 2'pt  1'st


Un momento del match (Foto © Gazzetta Regionale)Pareggio spettacolare tra Anni Nuovi e Mirafin. Un punto che permette alle due formazioni di muovere la classifica, ma che forse lascia l’amaro in bocca ad entrambe. I gialloblu di De Bonis non sono riusciti a gestire il doppio vantaggio iniziale, mentre i pontini hanno pagato a caro prezzo due distrazioni, una volta in avanti nel finale. Alla fine è arrivato un pareggio che rappresenta il risultato più giusto. 


Primo tempo. Inizio gara di studio con le due formazioni che si fanno vedere al tiro solo dopo 7’ quando Lorenzoni impegna Ottaviani. La reazione dei padroni di casa è micidiale e al 9’ Barone da fuori pesca imparabilmente l’incrocio dei pali. Il tempo di riprendere il gioco e al 12’ l’Anni Nuovi raddoppia con Covelluzzi, che riceve da Ottaviani e beffa l’ingenua retroguardia pontina. Il doppio svantaggio scuote la Mirafin che reagisce con Proietti, fermato da Lo Grasso. Al 22’ la Mirafin conquista il tiro libero, che Lorenzoni insacca millimetricamente all’incrocio. Al 25’ Lorenzoni sfiora il pareggio, pari che arriva subito dopo con un contropiede guidato da Lorenzoni e chiuso in gol da Galati. Alla mezz’ora torna in avanti l’Anni Nuovi ed è sfortunitassimo. Nel giro di pochi secondi, infatti, Moroni e Barone colpiscono il palo e le squadre tornano negli spogliatoi sul 2-2. 


Secondo tempo. Nella ripresa parte forte la Mirafin con Gullì, che centra in pieno la traversa, dopo una bella azione di Maccarinelli sul fondo. Al 4’ è di nuovo Barone ad impegnare Lo Grasso, mentre all’8’ l’Anni Nuovi è di nuovo in vantaggio. Palla persa, forse con un fallo subito, da Galati e contropiede gialloblu con Barone che insacca il 3-2. Il nuovo vantaggio aeroportuale dura solo 3’: all’11’ Anzidei su punizione serve Galati, che mette dentro a porta vuota. La Mirafin cresce e al 13’ si porta per la prima volta in avanti nel punteggio con Lorenzoni che, da fuori, insacca la sfera sotto la traversa. La reazione della squadra di De Bonis non arriva immediatamente e i padroni di casa si rendono pericolosi solo al 17’ con Moroni, che sfiora il palo. Al 20’ Armenia da una parte e Brischetto dall’altra vanno vicini alla rete. Al 22’ Brischetto parte in contropiede, serve Ranelletti che, a sua volta, trova Cannatà sul secondo palo per il più facile dei gol.  Ancora una volta la Mirafin reagisce e al 26’ si riporta nuovamente in vantaggio con Lorenzoni, che insacca su punizione, sfruttando anche un’incertezza di Sebastiani. Il team di De Bonis si scuote immediatamente e un minuto più tardi trova la rete del definitivo 5-5 con Cannatà, che sfrutta una al meglio una distrazione della difesa pontina.