Notizie

Pari tra Tor Tre Teste e Lazio; la Pol. Carso viola La Borghesiana

Parità nel partitone del Girone A; nel B impresa di Del Prete&co., pareggiano anche Frosinone e Tor di Quinto



Romulea stratosfericaGirone A. Lo spettacolare big match del primo raggruppamento termina 1-1: a via Candiani la Nuova Tor Tre Teste interrompe sia la propria striscia di vittorie di fila che quella, assai più consistente, della Lazio, che vinceva da ben undici turni, al termine di 75’ esaltanti in cui la rete di Preti ha risposto a quella di Nicodemo. Beneficia di tale risultato l’Urbetevere, che centra il terzo successo di fila e conquista la seconda piazza solitaria. Infatti il 5-2 sul Vigili Urbani, nel quale la doppietta di Di Ponti e le marcature di Chilà, Carradori e Serafini hanno vanificato quelle di Tonelli e D’Ippoliti, permette in un colpo solo ai gialloblu di allungare sulla Tor Tre Teste e di accorciare sulla Lazio, distante ora solo 3 lunghezze. Vigor Perconti e Ladispoli, che si erano affrontate settimana scorsa, trionfano con lo stesso punteggio, 5-0, rispettivamente su Unipomezia e Massimina: per i blaugrana fa tutto uno strepitoso Di Bari, protagonista assoluto contro i pontini ed autore di ben 5 gol, mentre per i tirrenici si distinguono Avolio e Vagnarelli, che entrambi a segno una doppietta, e Buonanno. L’Atletico 2000 interrompe la mini-crisi e ritrova la vittoria superano 4-0 un Aurelio F.A. che veniva da un buon momento: al Catena ci pensano Cespuglio, doppietta, Persia e Santi. Infine bene l’Ostiamare, che supera con uno 0-2 all’inglese, gol di Bucri e Bello, la Totti S.S., e benissimo la Romulea, che stravince 0-8 in casa del Montefiascone: nel viterbese il mattatore è Fazzello, i cui 4 sigilli vengono accompagnati dalla doppietta di Alcivar Molina e dai guizzi di Delle Monache e Frasca.

Impresa della Pol. Carso, qui impegnata al FutbolCampusGirone B. La partita più interessante si giocava a Supino, dove il Frosinone padrone di casa pareggia 2-2 con il Tor di Quinto. Il team di via del Baiardo non riesce dunque a sfruttare le realizzazioni di Franco e Spizuoco per sorpassare i canarini, per cui invece erano andati in gol Giovannone e Mansueti. La Roma capolista continua la sua marcia trionfale vincendo tennisticamente 1-6 in casa del Futbolclub: per gli orange è di Impallomeni la rete della bandiera, mentre per i lupacchiotti le firme sono quelle di Di Bartolomeo, tripletta, Cangiano, Meo e Silipo. Ma la vera sorpresa della giornata è la caduta casalinga della Lodigiani, seconda della classe ed ora lontana 12 punti dalla Roma, che ha anche una partita in meno: alla Borghesiana la Polisportiva Carso, non nuova a queste performance essendo già stata in grado di battere Savio e Tor di Quinto, si impone 0-1 grazie all’acuto di Vincenzi. Sorridono Savio e Certosa, l’uno contro l’altra una settimana fa, che trionfano con lo stesso risultato, 5-0, e con la stessa modalità di gol, due doppiette sommate ad un gol: gli azzurri contro il Tor Sapienza, marcatori Belardi (2), Spataro (2) e Ferrante, mentre la squadra di via di Centocelle sul campo del Cinecittà Bettini, marcatori Miglio (2), Maregrande (2) e Dappelo. In conclusione l’Aprilia passa di misura in quel di San Cesareo, 0-1 a firma Chirita, mentre la gara tra Calcio Sezze ed Anziolavinio viene sospesa al 15’st, sul risultato di 0-1 per gli osptiti, gol di Zaccaria, a causa della forte grandine abbattutasi sul terreno di gioco.