Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Parola di Mario Pompili: "La Vigor Perconti sarà pronta per l'esordio in campionato"

Il volto nuovo del team di mister Zannino analizza il momento della sua squadra: "Venire qui è stata una scelta facile"



Mario PompiliCon l’arrivo di Mario Pompili e Matteo Luparelli, la Vigor Perconti ha praticamente chiuso il suo mercato e si appresta all’esordio in campionato, che avverrà il prossimo 27 settembre nel turno casalingo contro la matricola Meeting Genzano. Il precampionato, condizionato in parte anche dai numerosi problemi fisici che hanno rallentato la preparazione di alcune pedine fondamentali, ha mostrato alti e bassi e, come spiegato anche da mister Zannino, c’è ancora molto da lavorare. E’ proprio Pompili a tracciare un bilancio della situazione e a parlare dell’impatto con la sua nuova squadra.


Mario, perché hai scelto la Vigor Perconti?

La Vigor è un’ottima squadra e stiamo lavorando bene. Le prospettive per un buon campionato ci sono e conoscevo già diversi giocatori che ne facevano parte. La scelta, insomma, è stata semplice.


Ci sono molte aspettative su di voi. Sentite la pressione?

La pressione no, perché anche se abbiamo una buona squadra, per vincere devono sempre inanellarsi una serie di fattori. Siamo in un girone difficile, composto da ottime squadre.


In molti pronosticano una lotta a due tra voi e Tor Tre Teste. La vedi così anche te?

La Tor Tre Teste è un’ottima formazione, ma l’anno scorso ho affrontato sia l’AM Frosinone che la Cisco Roma e sono certo che anche loro lotteranno per il vertice. Le altre squadre non le conosco bene e quindi dovremo valutarle dopo le prime giornate.


Matteo LuparelliA proposito di squadra da scoprire, esordirete con la matricola Meeting Genzano. Che gara ti aspetti?

E’ la prima di campionato e la giocheremo in casa, quindi ci teniamo a fare bene. L’impressione è che ci aspettano tante battaglie nelle quali dovremo entrare in campo con il piglio giusto, senza sottovalutare gli avversari, altrimenti rischiamo di fare delle bruttissime figure.


In Coppa giocherete contro il Fondi. Un sorteggio certamente non fortunato...

Vero. Noi andremo li per vendere cara la pelle e giocarci tutte le nostre carte, se poi saranno più bravi e avranno meritato il passaggio del turno saremo i primi a fare loro i complimenti.La vostra preparazione è stata in parte condizionata da alcuni problemi fisici. 


Quando vedremo la vera Vigor?

Non so se per l’esordio in campionato saremo già al 100%, ma sono sicuro che saremo comunque pronti a lottare.