Notizie

“Passeggiata nei Tempi antichi”… e Vitorchiano si rituffa nei fasti del suo Medioevo

Rievocando le atmosfere antiche e i fasti cinematografici del famoso film monicelliano, Brancaleone e la sua armata faranno da motivo trainante alla manifestazione, tra rievocazioni, tiro con l’arco e pietanze tipiche



Image titleContinuano i week end costellati di grandi eventi all’interno della provincia di Viterbo. Questa settimana in particolare, a tenere banco è la splendida cittadina di Vitorchiano, a pochissimi km dal capoluogo tusciano: nella magnifica cornice del borgo medievale, costellato di peperino e di austere costruzioni cariche di secoli di storica, anche quest’anno si svolgerà la “Passeggiata nei tempi antichi”, una bellissima manifestazione per dame e messeri dove al grido di “Brancaleone è tornato!” il Comune di Vitorchiano in stretta collaborazione con la Pro loco locale, Associazione culturale Opificium ed il Consiglio Regionale della regione Lazio, chiama a raccolta turisti e visitatori da ogni dove, facendo memoria, tra l’altro, del celebre film di Mario Monicelli, le cui scene furono in parte ambientate all’interno del delizioso borgo antico. Il programma della manifestazione prevede il via ufficiale per oggi, venerdi 25 settembre, alle ore 19:00, allor quando Brancaleone da Norcia e la sua armata daranno inizio alla manifestazione; alle 19:30 aprirà l’Osteria Medievale mentre alle 21:30 si terrà la rappresentazione teatrale itinerante–Rievocazione storica “Marzio e Santa Rosa: Vitorchiano tra storia e leggenda”, volta a ricordare l’esilio della Santa Patrona di Viterbo all’interno del territorio Vitorchianese, in un’abitazione sita ancora oggi nel centro storico. Domani, sabato 26 settembre invece, alle ore 11:00 le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano daranno inizio al Mercato degli Antichi Mestieri, curato in particolare dall’associazione culturale Opificium. Al contempo, spettacolo itinerante dei musici Gaudenti Sonis, apertura della Mostra di antiche pergamene presso l’Archivio Storico Comunale, apertura degli immancabili stand gastronomici e addirittura Tiro con l’arco per adulti e bambini a cura dell’associazione Opificium. Alle 15:30 sarà la volta dei Giochi popolari mentre a partire dalle 16:00 si snoderà una visita guidata all’interno delle piccole e pittoresche vie del borgo medievale: l’appuntamento è fissato con la guida sotto la Torre dell’Orologio in Piazza Roma, al costo di € 5 a persona mentre ragazzi fino a 12 anni ingresso gratuito e prenotazione chiamando il numero telefonico 327.0279896-Chiara. Tale momento sarà allietato da racconti e leggende, storie di santi e peccatori. Alle 18:00 inoltre, spettacolo di falconeria a cura dell’associazione I Falchi di Rocca Romana di Trevignano Romano ed a partire dalle 19:30 Cena medievale presso i locali del Convento di Sant’Agnese. Nel corso della serata si terrà nuovamente la rappresentazione storica “Marzio e Santa Rosa: Vitorchiano tra storia e leggenda”. Domenica 27 settembre la giornata inizierà alle 10:00 al suono delle chiarine dei Fedeli di Vitorchiano, che annunceranno l’apertura del Mercato degli Antichi Mestieri. Sempre alle 10:00 partirà lo spettacolo itinerante dei musici Gaudenti Sonis e de I Giullari del Diavolo: in tale atmosfera verrà riproposto il Tiro con l’arco per adulti e bambini a, curato dall’associazione culturale Opificium e dal Gruppo Arcieri Viterbiensis. Alle 15:30 debutterà il 1° Palio di Brancaleone, torneo di tiro con l’arco storico tra le rappresentanze della città di Viterbo e di quella di Vitorchiano. Alle 18:00 spettacolo comico giullaresco in postazione fissa, a cura de I Giullari del Diavolo mentre alle 19:30 tornerà in scena la rappresentazione teatrale itinerante su Santa Rosa. Nel frattempo, Brancaleone da Norcia e la sua Armata accompagneranno lo svolgersi dell’intera manifestazione. Alle porte del paese sarà presente un accampamento medievale tipico, interamente curato dalla Compagnia della Gazza. Per tutta la duratà dell’evento sarà aperta al pubblico la Sala Consiliare, la Torre del Palazzo Comunale e l’Archivio Storico Comunale. Infine, sarà possibile gustare vino, salumi, formaggi ed altre specialità locali presso gli stand gastronomici. Per maggiori informazioni, consultare il sito web www.comune.vitorchiano.vt.it