Notizie

Passo della Sentinella, approvata messa in sicurezza

È stata approvata ieri, dal Consiglio Comunale la delibera che prevede un programma di interventi per la messa in sicurezza degli abitanti della zona



Passo della SentinellaÈ stata approvata ieri, dal Consiglio Comunale di Fiumicino, la delibera che prevede un programma di interventi per la messa in sicurezza degli abitanti di Passo della Sentinella.“Non potevamo più ignorare un nodo mai sciolto che da decenni attendeva una soluzione – sottolinea il Sindaco di Fiumicino, Esterino Montino –  Questa Amministrazione si è assunta l’onere di una decisione difficile, ma lo ha fatto a tutela e salvaguardia delle circa 300 famiglie che abitano lì. Non costringeremo nessuno ad andar via, ma daremo l’opportunità a chi lo vorrà di trasferire i propri nuclei familiari in aree sicure e in strutture idonee all’uso abitativo. Un problema, penso al rischio esondazione, che è sotto gli occhi di tutti e che in passato ha rischiato, proprio tra quelle famiglie, di provocare una tragedia. In tal senso avevo preso un impegno concreto anche nel mio programma elettorale: messa in sicurezza e risanamento di Passo della Sentinella attraverso interventi adeguati per la sicurezza e la salvaguardia dell’incolumità pubblica nonché per alleggerire l’insediamento abitativo ricollocando una parte delle famiglie in strutture adeguate, recuperando come spazi pubblici le aree lasciate libere. Un impegno che questa Amministrazione ha tutta l’intenzione di rispettare”.“Ieri è arrivata una decisione importante per far fronte a una situazione di pericolo per chi vive a ridosso del fiume Tevere –spiega l’assessore alle Politiche del Territorio, Ezio Di Genesio Pagliuca –  Con questa delibera l’Amministrazione intende offrire una possibilità a tutti coloro che attualmente vivono lì, tra precarietà, pericolo e disagio abitativo. Per arrivare alla formulazione di questa delibera ci siamo mossi sulla base di dati reali: indagini fatte incrociando i numeri dell’anagrafe con quelli della Polizia locale, che parlano di 294 nuclei familiari con 650 persone in totale. Verrà ora convocata una Conferenza dei servizi, concertando con la Regione Lazio e le altre Amministrazioni interessate dall’intervento, le modalità di realizzazione, il finanziamento delle opere e le modalità per offrire agli abitanti l’opportunità alla ricollocazione, che sarà aperta ai rappresentanti dei comitati di cittadini residenti. Ricordiamo che le aree individuate sono terreni dell’Isola Sacra di proprietà della Regione Lazio, vicini alla residenza attuale di questi i cittadini e che avranno tutti i servizi necessari per la vita quotidiana, comprensive di aree e servizi pubblici. Non dimentichiamo che, tuttora, a Passo della Sentinella ci sono punte di degrado intollerabili e diverse abitazioni sprovviste dei servizi primari regolari. È anche per questo – conclude l’Assessore Di Genesio Pagliuca -che abbiamo deciso di iniziare un percorso che meritava di essere intrapreso da decenni”.