Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Per la Nuova Sorianese vittoria di rigore: Maestà dal dischetto stende il Ladispoli

Partita equilibrata, con due penalty concessi ai padroni di casa. Tante proteste della formazione di Solimina



Stefano MaestàNUOVA SORIANESE - LADISPOLI 1-0

MARCATORE Maestà rig. 38’ st 

NUOVA SORIANESE Costanzi, Floris, Tedo, Tartaglione, Luciani, Leone, Maestà (42' st Oriolesi), Persico, Lazzarini, Polidori, Taverna (9' st Gubinelli) PANCHINA Pazienza, Panichelli, Perazza, Ravoni, Nardi ALLENATORE D'Antoni 

LADISPOLI Romano, Gravina, Martini (25' st Soldano), Tollando (42' st Pagliuca), Vincenzi, Pace, Marvelli, Manozzi, Ianni (35' st Marini), Iannotti, Bacchi PANCHINA Roscioli, De Vecchis, Pugliese, Scanamozzino ALLENATORE Livolsi 

ARBITRO Frasca di Ragusa 

NOTE Espulsi al 37’ st Romano(L) e Floris (S) Ammoniti Ianni, Iannotti, Pace, Maestà, Leone, Persico  

La Sorianese riesce a battere il Ladispoli grazie a un calcio di rigore trasformato nella ripresa da Maestà. Buona la partenza ospite, con gli uomini di Solimina che sfiorano il vantaggio ma Costanzi è bravissimo sul tiro di Bacchi. Al 14’ ci prova l’ex Iannotti, che non trova di un soffio lo specchio. La risposta della Sorianese al 27’ quando Romano è bravo a farsi trovare pronto sul tiro di Polidori e a mettere in angolo. Sul corner successivo incredibile occasione sciupata da Taverna.Nella seconda frazione di gioco, invece, i padroni di casa spingono e sfiorano il vantaggio al 23’ con Gubinelli, che a tu per tu con Romano non mette dentro. Al 34’ Maestà viene steso in area proprio dall’estremo difensore ladispolano: è rigore e rosso. Gubinelli va dal dischetto e prova a beffare Marini con un cucchiaio, ma il neo entrato Marini para. Tre minuti dopo altro penalty concesso alla formazione di D’Antoni, per un presunto fallo di mano in area, con gli uomini di Solimina che protestano tanto con il direttore di gara. Stavolta dagli undici metri va Maestà che segna il gol partita.