Notizie

Per la prima volta in Italia "Verso Occidente l'impero dirige il suo corso"

Domani il debutto al Teatro dell'Orologio, lo spettacolo resterà in scena fino al 21 dicembre



Image title"Verso Occidente l'impero dirige il suo corso" è il ritratto di un’epoca in bilico fra sfinimento e saturazione, fra input troppo banali da elaborare e input troppo intensi da sopportare. È una critica alle insidie della cultura dei media e della pubblicità e alle degenerazioni della letteratura postmoderna. È il dipinto a tinte brillanti delle inquietudini contemporanee: la paura della solitudine, il moltiplicarsi delle fobie, il rapporto con il proprio corpo in relazione ai modelli proposti, la portata politica del sistema televisivo, le deformazioni del consumismo. 

E’ la storia di sei personaggi – il capo di una grande agenzia pubblicitaria, un clown scontroso che profuma di cannabis, una poetessa postmoderna, un giovane arciere malato di timidezza, un aspirante attore claustrofobico, una bella hostess che forse non è quello che sembra -  il cui comune scopo è raggiungere una cittadina dell’Illinois, per radunarsi con gli altri quarantaquattromila attori, attrici, burattinai, clown disoccupati che siano mai comparsi in uno spot di McDonald’s. Una riunione dove migliaia di persone si conosceranno e mangeranno all’insegna del consumismo, sotto gli obiettivi delle telecamere.

BluTeatro mette in scena, senza alcun adattamento, un romanzo visionario, sorprendente e complesso, testando il confine tra la parola scritta e quella agita. Ed è proprio la scrittura di Wallace il centro e il motore del lavoro teatrale, così come la ricerca delle possibilità recitative che questa lingua offre. Una lingua difficile, lontana dalla possibilità di una struttura drammatica, ma affascinante e necessaria per la capacità di penetrare nel fondo delle cose. 

“Verso Occidente l’Impero dirige il suo corso”, che ha il patrocinio dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma, debutterà al Teatro dell’Orologio domani e sarà in scena fino al 21 dicembre dal martedì al sabato alle ore 21.00. Inoltre, durante il periodo delle repliche, la compagnia BluTeatro, in collaborazione con Minimum Fax, organizzerà un reading di approfondimento su Wallace, previsto per sabato 13 dicembre, e ogni domenica (7 – 14 e 21 dicembre) proporrà  una “maratona” con la rappresentazione dei 3 spettacoli (Funhouse chapter 1, 2, 3) tratti dal romanzo Verso Occidente l’Impero dirige il suo corso, precedentemente rappresentati dalla compagnia nel corso di un anno di studio sull’autore. Un omaggio a Wallace e un’occasione per conoscere più a fondo le sue opere.