Notizie
Categorie: Altri sport

Per la Roma De Sisti sei punti d'oro nel week end

La squadra di Pepe in 24 ore fa più punti di quelli fatti in 6 giornate e risale in maniera decisa in classifica



Pretti in azione (De Sisti) Foto ©KerkifUn week end da incorniciare per la  Roma De Sisti che in 24 ore fa più punti di quelli fatti in 6 giornate e sale decisamente in classifica riagganciando il gruppo della seconda fascia di squadre . I giallorossi di Luciano Pepe hanno disputato un buon incontro sabato con la ex capolista Ferrini andando a vincere per 4 a 3 dopo una partita giocata intensamente ed essere stati sempre in vantaggio. I romani sono andati in vantaggio dopo appena 5’ con Andrea Rossi che sfrutta una palla in mischia davanti a Sorrentino. Al 16’ i sardi pareggiano con l’argentino Ojeda dopo una azione di corto . La partita è equilibrata ed il primo tempo si chiude sull’1 a 1 . Al 4’ del secondo tempo sono ancora i giallorossi a riportarsi in vantaggio con la prima rete italiana del neo acquisto Balihar Singh , ma il Ferrini impatta subito su azione con l’egiziano Mohamed. Il break tra il 20’ ed il 27’ quando i romani in inferiorità numerica per il giallo a Telemaco Rossi conquistano con Settimi un rigore che Mongiano trasforma e poi si portano sul 4 a 2 con lo stesso Settimi . Il Ferrini accusa il colpo e prova a rimediare ma i cagliaritani riescono solo a ridurre lo svantaggio al 31’ ancora con Mohamed per il definitivo 4 a 3. Diverso il copione della partita di domenica contro il Cus Cagliari fanalino di coda ancora a zero punti. I romani sanno di dover vincere per risalire in classifica e entrano in campo contratti . E’ il Cagliari ad andare vicino al vantaggio al 6’ quando un palo salva Testagrossa che poi libera . I giallorossi attaccano ma senza costrutto e sono pericolosi solo con un corto di Mongiano al 10’ , ben parato . Poi al 27’ la rete che deciderà l’incontro con Daniele Malta bravo in acrobazia a mettere dentro una respinta corta su corto di Giulio Benincasa. Nel secondo tempo al 2’ Federico Ardito arriva vicinissimo al raddoppio ma è anche qui il palo a salvare i cussini.  La partita è brutta con i sardi alla ricerca del pareggio ed i romani incapaci di imbastire azioni pericolose ma solidi a difendere il vantaggio che portano a casa con i suoi tre punti pesanti.“ Sei punti fondamentali per il nostro campionato “ dice visibilmente soddisfatto il Presidente dei giallorossi Enzo Corso “ soprattutto per l’iniezione di morale che significano. Rischiavamo di andare in depressione per la posizione in classifica a cui siamo poco abituati, ma le due prestazioni di questo we hanno mostrato una Roma vogliosa di risalire e soprattutto con la giusta umiltà. Ora ci aspettano due trasferte proibitive con l’Amsicora ed il Bra , che possiamo affrontare con piglio diverso “ .