Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Perconti incontenibile: manita all'Aprilia

Caranzetti e i suoi non fanno sconti rifilando un netto 5-0 alla formazione di Russo. Ottima la prova dei 2000 Spatara e Pastorelli, assieme a quella del bomber Taormina



VIGOR PERCONTI – APRILIA 5-0
MARCATORI 15'pt Soro, 13'st Taormina, 28'st Galante, 32'st Pastorelli, 35'st Carinci
VIGOR PERCONTI Fabiani 6 (30'st Pescetelli 6), Antocchi 6.5 (26'st Sabatini 6), Mastromarino 6.5 (17'st Paradisi 6), Spatara 7, De Rosas 6.5, Del Prete 6.5 (24'st Passeri 6), Pastorelli 7, Gallace 6.5 (14'st Pasquetto 6), Taormina 7.5 (20'st Galante 7), Giordano 6.5, Soro 7 (7'st Carinci 7) ALLENATORE Caranzetti
APRILIA Marelli 6 (1'st Sabbatini 5), Gasbarra 5.5, Ranucci 5.5, Tshimanga 6.5, Monterubianesi 6 (27'pt Gallia 6), Tosi 5 (15'st Caraviello 5.5), Severa 5.5 (14'st Del Piano 5.5), Cataldo F. 6, Cataldo M. 5.5 (6'st Pelliccione 5), Faro 6.5 (14'st Fusco 5.5), Ambrosino 5.5 (1'st Colognesi 5.5) ALLENATORE Russo
ARBITRO Bosco di Roma 2
NOTE Ammoniti Spatara Ang. 2-2 Rec. 1'pt – 1'st

Saluto iniziale tra la Perconti e l'Aprilia © GazzettaRegionaleResiste solo un tempo l'Aprilia del tecnico Russo che finisce con lo sgretolarsi in una ripresa letteralmente dominata dai ragazzi di Caranzetti. I pontini partono comunque bene, dimostrandosi squadra quadrata e dal buon fraseggio. Questo non basta però a fermare una Perconti che passa in vantaggio dopo appena un quarto d'ora grazie alla bella intuizione di Taormina che imbuca alla perfezione Soro. Il numero undici non sbaglia e trafigge Marelli in uscita. Nella ripresa i blaugrana premono sull'acceleratore dando una decisa svolta al match. Al tredicesimo sarà così bomber Taormina a siglare il raddoppio raccogliendo una palla vagante in area di rigore avversaria dopo il palo colpito da Gallace. Nell'ultimo quarto d'ora i padroni di casa dilagano. Al ventottesimo sarà infatti Galante a calare il tris per i suoi. Punizione che poi si farà ancora più severa per l'Aprilia che subirà addirittura il 4-0 con il 2000 Pastorelli che approfitta di una palla non trattenuta da Sabbatini. Il punto esclamativo alla gara della Perconti lo mette infine Carinci che, dopo un bel controllo di tacco, scappa sulla sinistra per poi non lasciare scampo all'estremo difensore avversario fissando così il risultato sul 5-0 finale.