Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Pescatori Ostia pronta per i Regionali

Parla l'allenatore in seconda Roberto Sacco che presenta i nuovi arrivi. Spiccano Capuano e Di Branco



Riccardo CapuanoNon si è perso tempo in festeggiamenti in casa Pescatori Ostia, anzi. Tuffatasi a capofitto nel mercato, la squadra degli Juniores (vincitrice del campionato provinciali appena concluso) ne sta riemergendo armata fino ai denti, corazzata ed equipaggiata ad hoc per puntare, senza troppe fantasie, ai vertici della classifica. “Stiamo tentando di allestire una squadra competitiva, l’obiettivo è cercare vincere da qui a due anni. Il successo delle trattative? Molti ragazzi sono stati attratti dal programma che gli è stato presentato. Un programma fatto di serietà, meritocrazia, valori calcistici e morali che da sempre cerchiamo di trasmettere ai nostri giocatori.” Ivan MoiParole di Roberto Sacco, allenatore in seconda degli Juniores. Vediamo dunque nel dettaglio i nuovi volti della Pescatori, ben dieci figure interessanti (quasi tutti classe ’98), tra cui spiccano anche alcune eccellenze.

I profili. Iniziando dalle retrovie: si aggregano Emanuele Simei, difensore centrale fisicamente prestante, abile nel contrasto e discreto saltatore, proviene dagli Allievi Regionali della Totti Soccer (sempre titolare, tra l’altro, nella vittoria del campionato 2014/2015). Edoardo Mancini, esterno difensivo dotato di buona gamba e Daniele Lanariintraprendenza: di scuola Fortitudo Roma, si è distinto negli Mastriani e ManciniAllievi Elite per la buona capacità nell’attaccare gli spazi. Riccardo Capuano, esterno sinistro basso di grande spessore, proviene dagli Allievi Nazionali della Lupa Roma: ha dalla sua una notevole resistenza ed aggressività, oltre a uno spiccato fiuto del cross, a volte, persino del goal. Sono ben cinque gli innesti a centrocampo, tre dei quali provenienti dalle file degli Allievi Elite della Fortitudo Roma. Cominciando dal trio: Ivan Moi, jolly dotato di ottima fisicità e creatività, può essere impiegato in diversi ruoli; Alessandro ReggianiAlessandro Reggiani, potenziale regista, forte di una buona tecnica e visione di gioco (non sfigura, peraltro, nella conclusione dalla distanza); Jacopo Gerunda, grintoso incontrista, può essere  impiegato sia a centrocampo, sia arretrato in difesa (è l’unico classe ’97). Luca Di BrancoAltra personalità fondamentale prelevata dalla Totti Soccer School vincitrice, è Daniele Lanari centrocampista distintosi per qualità e continuità di rendimento nella scorsa stagione. Chiude il pacchetto Andrea Di Maio (ex Allievi Elite Ostia Mare) altro muscoloso interprete a centrocampo, efficace in entrambe le fasi di gioco. Passando al reparto avanzato: la Pescatori Ostia si aggiudicano Nicolò Mastriani, attaccante ex Fortitudo Roma, può essere schierato sia da trequartista che da prima Jacopo Gerundapunta. Infine, il grande colpo: Luca Di Branco. Anche lui proveniente come Capuano dalle file della Lupa Roma, è una punta mobile, dotato di notevole velocità, micidiale nelle ripartenze. A detta di chi lo conosce, è un talento che può cambiare le sorti di una partita. Questi, i rinforzi per ora sicuri. Ma non sembra ancora giunta al termine la ricca campagna acquisti della Pescatori Ostia: si pensa ancora a un paio di possibili rinforzi, probabilmente un’altra punta e un portiere, per completare un quadro davvero interessante.Emanuele Simei