Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Petrosino: "Soddisfatto per la nomina di fiduciario Coni per Grottaferrata"

Il giovane laureato in Scienze Motorie si occuperà di promuovere l'attività sportiva nel paese castellano



Mario Petrosino è un giovane laureato in Scienze Motorie che nell’ultimo anno ha lavorato come istruttore di scuola calcio nella Asd Vivace Grottaferrata, ed ha fatto il tutor Coni per il progetto Sport di classe per l’educazione fisica nella scuola primaria presso l’istituto San Nilo di Grottaferrata. Un giovane con tanta voglia di emergere nel molto dello sport e del calcio, che ha appena ottenuto l’importante nomina di fiduciario Coni per il territorio di Grottaferrata. Petrosino ci parla di questo importante traguardo e dei progetti che vuole portare avanti nel paese di Mario PetrosinoGrottaferrata.  


Mario ti hanno appena nominato fiduciario Coni per il territorio di Grottaferrata. Di cosa ti occuperai? 

“Saputo della vacanza di questo posto ho deciso di candidarmi. Il presidente Riccardo Viola ha valutato il mio curriculum e deciso di affidarmi questa carica. Il mio ruolo fa da collante tra il Coni e le istituzioni locali soprattutto per quanto concerne la promozione dello sport. Le mie intenzioni sono quelle di promuovere le attività sportive sul territorio, in accordo con le associazioni e istituzioni presenti, per diffondere i valori sani dello sport. Il comune di Grottaferrata e il sindaco si sono dimostrati molto vicini e disponibili a collaborare per mettere in pratica alcune importanti iniziative. C’è già un progetto di cui stiamo discutendo, che è quello di istituire a Grottaferrata una giornata dello sport, nei primi giorni di settembre. Proverò poi a rendere sempre più partecipe il mondo della scuola, soprattutto primaria, per cercare di colmare il vuoto che c’è per quanto riguarda l’educazione fisica, spesso ritenuta marginale nelle scuole e non sufficientemente approfondita. Un altro obiettivo importante sarà quello di provare a collaborare con gli altri fiduciari dei paesi vicini, per cercare di incrementare e migliorare l’attività sportiva ai Castelli Romani” 


Tu comunque manterrai anche il tuo ruolo all’interno della Vivace Grottaferrata? 

“Si esatto e negli ultimi giorni abbiamo iniziato a progettare la nuova stagione. La prima squadra potrebbe disputare il campionato di Promozione, stiamo aspettando per il ripescaggio. Con la Juniores punteremo a salire di categoria, la stessa cosa vale per le categorie provinciali che abbiamo. Mentre con la squadra Allievi Elite proveremo a mantenere la categoria. La Vivace è cresciuta molto in pochi anni, anche grazie all’aiuto del comune che ci sta aiutando negli ultimi tempi. Vogliamo continuare a migliore, mantenendo quei valori che ci hanno da sempre contraddistinto”