Notizie

Piano anti-buche, si parte da piazzale Clodio

L'obiettivo è ripristinare decoro e sicurezza stradale dopo il maltempo dei giorni scorsi



E’ partito da Piazzale Clodio, angolo con via della Giuliana, il piano anti buche del Campidoglio per ripristinare decoro e sicurezza stradale. Partono anche i cantieri sulla Tangenziale Est, tra Ponte delle Valli e Via Salaria, e in via Collatina. Quest’ultimo intervento è stato deciso ex-novo, in base alle criticità segnalate nei giorni scorsi, mentre gli altri due interventi, già previsti nel piano di manutenzione, saranno più estesi rispetto alle iniziali previsioni.

"Da dieci anni - ha detto l'Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale Maurizio Pucci - non si lavorava sulle strade di domenica. Noi abbiamo voluto farlo perché siamo perfettamente coscienti dello stato drammatico i cui versano le strade di Roma.”  Da lunedì 9 febbraio il Piano coinvolge tutte le zone interessate. Il traffico di via Collatina in ingresso a Roma viene dirottato su via Prenestina. Gli automobilisti ancora fuori del GRA potranno girare su via Acqua Vergine, gli altri in via G. Capranesi e in via del Maggiolino.

“Entro marzo - ha spiegato Pucci - rifaremo 250.000 mq di strade. Altri 500.000 entro l'estate. Su Piazza Vittorio c’è stato un percorso di programmazione partecipata. Non si tratta, dunque, di un restyling superficiale ma di un’operazione intensamente vissuta dal quartiere con il coinvolgimento anche di coloro che gestiscono le attività commerciali. Si tratta di favorire l'integrazione tra culture differenti. Una piazza più viva e ricca di iniziative di ogni genere è anche una piazza più sicura. Per quanto riguarda il Tridente - ha concluso l’Assessore - sono cominciati, e finiranno entro la prossima settimana, i lavori per montare i pali per l’attivazione dei varchi”.