Notizie
Categorie:

Pirone, più bell'esordio non c'è! Doppietta al Perugia e Res Roma avanti in Coppa

L'attaccante bagna la sua prima in maglia ressina con una rete per tempo



MARCATORI Pirone 9'pt e 31'st 

RES ROMA Pipitone, Colini (23'st Ciccotti) Cunsolo, Gambarotta (41'st Fracassi), Villani, Morra, Nainggolan, Coluccini, Simonetti (11'st Pittaccio), Nagni, Pirone PANCHINA Caporro, Nicosia, Biasotto, Ceccarelli ALLENATORE Melillo

PERUGIA Monsignori, Bianchi (15' pt Montero), Ricci (38'st Spepperi), C.Fiorucci, Saravella, Borsellini, Natalizi, Brozzetti, G.Fiorucci (16'st Alessi), Narcisi, Pellegrino PANCHINA Cuchiarini, Mariotti, Vinciarelli, Ceccarelli ALLENATORE V.Belia 

ARBITRO Pagano di Torre Annunziata

NOTE Ammoniti Coluccini, Cunsolo, Alessi, Bronzetti,Borsellini 


Valeria PironeDue gol del bomber Valeria Pirone, all’esordio assoluto con la maglia giallorossa, consentono alla Res Roma di battere il Perugia per 2 a 0, nel match valido per il secondo turno di Coppa Italia, e di accedere al turno successivo dove le capitoline affronteranno la Pink Bari, che ha battuto il Chieti con lo stesso risultato. 


La gara Mister Melillo continua a mescolare le carte, lascia in panchina Ciccotti e Fracassi, e manda in campo dal primo minuto Pipitone tra i pali, Colini, Morra, Cunsolo e Gambarotta in difesa, Villani, Nainggolan e Simonetti a centrocampo, con Coluccini che gioca alle spalle del tandem d’attacco Pirone-Nagni.Le giallorosse partono bene, sfiorano subito il gol con un calcio di punizione di Coluccini, e passano in vantaggio al nono minuto, grazie ad una prodezza di Valeria Pirone, che da fuori area manda la palla alle spalle di Monsignori. Le padrone di casa provano subito a raddoppiare, ma le conclusioni di Nagni e della stessa Pirone terminano di poco a lato.Nella ripresa le romaniste chiudono il Perugia nella propria metà campo e collezionano palle-gol: al quarto Simonetti manda alto da pochi passi, qualche minuto dopo è ancora la giovane giallorossa a sprecare da pochi passi; al ventesimo ci prova la neo-entrata Pittaccio, emulata da Nagni tre minuti dopo. La rete del meritato raddoppio giunge alla mezz’ora della ripresa, ed è ancora Valeria Pirone, sugli sviluppi di un corner, a gonfiare la rete perugina e a siglare il gol del definitivo due a zero per le giallorosse.


Le parole del tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: “Abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla gara di domenica scorsa, a tratti abbiamo ritrovato fluidità di gioco, anche se dobbiamo chiaramente ancora migliorare questa fase, se vogliamo fare il salto di qualità. Mi è sembrato di vedere voglia di capire e migliorarsi, e questo è un aspetto positivo per l’inizio del campionato. In fase difensiva non abbiamo corso rischi, forse le ragazze meritavano anche un risultato un po’ piu’ ampio, ma bisogna fare i complimenti all’applicazione e alla voglia di non mollare che ha dimostrato il Perugia.” Le giallorosse torneranno in campo Sabato 4 Ottobre, ore 15.00, sempre tra le mura amiche del campo “Raimondo Vianello”, per affrontare la Pink Bari, nel match valido per la prima giornata del campionato nazionale di Serie A.