Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Poker del Borgo Podgora ai danni del Pomezia

Prestazione maiuscola dei pontini che battono il team di Punzi



20a Giornata
4 - 2

BORGO PODGORA  - POMEZIA 4-2   

MARCATORI 3´ Martellacci, 16´ Iannotti, 30´ Di Fazio, 54´ Terrazzino (R), 62´ Di Fazio, 71´ Ciccarelli (R). 

BORGO PODGORA Viscusi, Palluotto, Schiavon (89´ Barcella), Sangermano, Di Matteo, Persia, Di Fazio, Martelli, Terrazzino (74´ Barbazza), Spogliatoio (85´ Porcelli), Martellacci. A disp. Papagna, Laggiri, Mauriello, Screti. D.T. Campagna. 

POMEZIA Bergantino, Lauri (51´ Cardella), Peri, Nardi, Morini, Flore, Ferrara (51´ Papili), Lo Pinto (72´ Bianchini), Ciccarelli, Romondini, Iannotti. A disp. Santilli, Caratelli, Fedeli, Bacchiocchi. All. Punzi. 

ARBITRO Torreggiani di Civitavecchia, 1° Ass. Abukar di Aprilia, 2° Ass. Conti di Roma 2

Uno scatto del match (asdborgopodgora.com)Il Podgora sceso al "Bongiorno" voleva fortemente la vittoria per rimanere in scia al gruppo delle non pericolanti contro un Pomezia in cerca di punti tranquillità e vittoria è stata! I borghigiani sbloccano subito l´incontro al 3´ con Martellacci servito da Spogliatoio su punizione, il quale è abile a incornare la sfera e gonfiare la rete alla sinistra del portiere. Dopo il gol del vantaggio, i borghigiani chiudono bene ogni varco ai pometini, ma al 16´ devono incassare il gol del pareggio di Iannotti, dopo un evidente fallo non fischiato dal fischietto di Civitavecchia a Di Matteo è abile in mischia a girare in mezza rovesciata. Al 29´, sempre Iannotti con un tiro a volo su imbeccata di Romondini, impegna seriamente l´under Viscusi. Un minuto dopo, sugli sviluppi di un calcio d´angolo, Martelli pennella per Di Fazio che di piatto destro gonfia la rete ospite. Nel secondo tempo il Pomezia parte subito forte alla ricerca del pareggio e al 5´ trova un attento Viscusi che si distende sul suo palo e blocca in due tempi un tiro di Ciccarelli. Il Podgora, scampato il pericolo ritorna a macinare gioco e dopo appena tre minuti, Spogliatoio viene atterrato in area e l´arbitro decreta il penalty. Dagli undici metri si presenta Terrazzino e firma il 3 a 1 per i pontini. Al 13´ il Pomezia si rende pericoloso con una punizione battuta da Iannotti, che dopo un rimpallo sbatte sulla traversa con Persia attento e pronto a spazzare via la palla. Appena quattro minuti dopo il Podgora mette in ghiaccio la gara con Di Fazio (doppietta), lesto a calciare in mischia una palla vacante in area del Pomezia. Il Podgora Calcio con il risultato al sicuro, evita problemi dalle parti di Viscusi tenendo la squadra alta e proprio su una ripartenza Ciccarelli viene atterrato in area al 25´ con conseguente calcio di rigore, s´incarica lo stesso Ciccarelli che piazza la palla alla sinistra del numero uno borghigiano. Al 32´ i pometini in mischia con Romondini sfiorano il terzo gol, la sfera fa la barba al palo. Dopo quattro minuti di recupero si chiude la gara ben gestita dal Podgora che dopo essere passato in vantaggio e fattosi rimontare, non ha perso la testa e ha continuato a giocare lucido e concentrato legittimando il risultato. Per i padroni di casa ottimo l´atteggiamento e la fase d´impostazione del gioco anche se bisogna evidenziare un piccolo calo di concentrazione dopo il quarto gol, per il Pomezia si segnala la buona prova di Iannotti, l´avanti ospite ha tenuto in partita i suoi fin che ha potuto.