Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Poker dell'Atletico Alatri, Perconti battuta

La formazione di Fiorletta supera 3-2 la Vigor con le reti di Campus, Frioni e la doppietta di Volpe



ATLETICO ALATRI - VIGOR PERCONTI 4-3

MARCATORI Campus, Volpe 2, A.Frioni, Tavano 2, Magrini 

ATLETICO ALATRI Torre, Campus, Tarabonelli, Fontana, Dell’Uomo, A.Frioni, Volpe, Valenti, Toti, Del SignoreALLENATORE Fiorletta

VIGOR PERCONTI Ferrari F., Oreti, Zocchi, Cavezza, Magrini, Chiaventi, Tavano, Ferrari F., Lo Giudice, Arezzo, Fogliani ALLENATORE Malfetta


Image titleGrande vittoria quella dell’Atletico Alatri che si impone in casa 4-3 sulla Vigor Perconti dopo una gara intensissima e piena di contenuti. Le due squadre si sono date battaglia a suon di gol e belle giocate e ad uscire vittoriosa dalla contesa è stata la squadra verde rosa di Marco Fiorletta che ha dimostrato grande spirito di sacrificio e voglia di lottare. Armi queste che sono il marchio di fabbrica dell’Alatri. Il primo tempo del match vede l’Alatri assoluto protagonista con passaggi rasoterra e ripartenze micidiali. Il vantaggio alatrense arriva dopo pochi minuti dal fischio d’inizio grazie a Campus che si incunea e lascia partire un sinistro che si infila nell’angolino basso per l’1-0. L’Alatri da lì comincia a macinare gioco e non spaventa neanche il momentaneo pareggio di Tavano per la Vigor Perconti. Volpe dopo una carambola segna sotto misura il 2-1 e A,Frioni dopo una riconquista e una percussione segna all’angolino il gol del 3-1. Non pago il quintetto verderosa riesce a segnare anche il punto del 4-1 ancora con Volpe in contropiede. Il primo tempo finisce così.  Nel secondo tempo però esce fuori la Vigor Perconti con l’Alatri che arretra troppo il baricentro e subisce quasi subito il gol di Magrini per il 2-4. La squadra verderosa tolto qualche sporadico contropiede con A.Frioni e Valenti subisce l’iniziativa della squadra ospite con Tavano che sale in cattedra e con Torre che deve superarsi in più di un’ occasione per negargli la gioia del gol. Gioia del gol che arriva però quasi nel finale con un tiro all’incrocio dei pali sempre dello stesso Tavano. Il finale è convulso con gli ospiti che cercano il gol del pari e con l’Alatri che con una grande fase difensiva si stringe a protezione del prezioso gol di vantaggio. Gli ultimi assalti vengono sventati da Torre che si supera ancora su Tavano quasi sul fischio finale e consente così a tutto il tifo alatrense di esultare per una vittoria sofferta e significativa.