Notizie

Poker di Diop, la Juve travolge il Latina

La formazione bianconera rifila un pesante 8-0 alla compagine pontina e torna in corsa nel girone A



JUVENTUS-LATINA 8-0

MARCATORI 36’ Sekulov, 48’ Diop, 51’ Diop, 61’ Diop, 63’ Diop, 68’ Ruggeri aut., 69’ Spitale, 71’ Tongya

JUVENTUS Girelli; Dagasso (36’ Boffano), Lamanna, Sganzerla (36’ Fantino), Verduci; Vercellone (C), Continella (67’ Filippone), Sekulov (47’ Fontana); Tongya; Diop, Sterrantino (62’ Spitale) PANCHINA Piretro, Foschi ALLENATORE Spugna

LATINA Salvini (58’ Nanioti); Franchini, Menichelli, Calandrini, Ruggeri; Romani (53’ D’Amato), De Angelis (42’ D’Alessandro), Frattarelli (39’ Salaorno), Di Razza (49’ Cucciardi); De Bellis (C), Papa (40’ Paduano) ALLENATORE Ciriello

ARBITRO Sig. Willy Mounga di Aprilia

NOTE Recupero 1’pt, 3’st Angoli 4-1 Ammoniti Tongya. 


Goleada della Juventus ai danni del LatinaLa Juventus approfitta subito del passo falso del Porto, sconfitto stamane dalla Lodigiani, e rimette in discussione il verdetto finale del girone A. Nel match che inaugura il programma pomeridiano della quarta giornata, il fortino del Latina dura un tempo. I nerazzurri si arrendono per la prima volta dopo 17 secondi dal via della ripresa, quando la sassata di Sekulov bacia la faccia interna del palo prima di spegnersi in fondo al sacco. Poi è Diop a salire in cattedra, trovando la via del gol ben quattro volte nel giro di un quarto d’ora. Le marcature del numero 9 bianconero sono intervallate dalla sfortunata autorete di Ruggeri, con Spitale e Tongya che, a cavallo tra la fine del tempo regolamentare e i minuti di recupero, fanno salire sull’ottovolante una Juventus che balza provvisoriamente in vetta alla classifica.