Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Poker L'Acquedotto contro la Woman Napoli

Le alessandrine si impongono sulle campane trascinate dalla tripletta di Rebe



L'ACQUEDOTTO-WOMAN NAPOLI 4-2 (1-0 p.t.)

MARCATRICI 1'10'' p.t. Pomposelli (L), 3'51'' s.t. e 4'49'' Rebe (L), 6'22'' Pugliese (N), 6'58'' Politi (N), 16'31'' Rebe (L)

L'ACQUEDOTTO Vecchione, Pomposelli, Alvino, Benvenuto, D'Angelo; Cariani, Agnello, Agostino, Mogavero, Lulli, Hermida Montoro, Turnone

WOMAN NAPOLI Macchia, Giannoccoli, Mezzatesta, Politi, Napoli; Mendolia, Potolicchio, Di Deo, Pugliese ALLENATORE Tramontana

ARBITRI De Amicis (Avezzano), Malandra (Avezzano). CRONO Sala (Roma 1)

NOTE Ammoniti Pomposelli (L), Rebe (L)


Foto © RufiniAssorbita la sbornia dovuta alla Coppa Italia, L'Acquedotto torna in campo per la 17esima giornata di campionato. Di fronte c'è il Napoli, avversario duro, che nel turno precedente ha battuto 2-1 il Portos e che all'andata ha fermato sul 2-2 le romane. Stavolta, però, la sinfonia sembra diversa sin dalle prime battute: dopo solo 1'10'' di gioco Pomposelli sblocca la gara recuperando palla e battendo l'estremo difensore partenopeo per l'1-0. Passato in vantaggio, L'Acquedotto sfiora il raddoppio con Benvenuto e successivamente con Agnello, che di testa raccoglie l'invito al volo di Rebe ma trova la pronta risposta del portiere. Col passare dei minuti la ragnatela difensiva di Tramontana irretisce la manovra acquedottina e al riposo si va con lo scarto minimo.

Nella ripresa, alla prima accelerazione, Rebe raddoppia: scavetto di Alvino per la spagnola che di tacco si inventa il 2-0. Subito dopo splendido duetto Benvenuto-Mogavero, col capitano che serve l'assist per il 3-0 realizzato nuovamente dalla spagnola. Forse pensando di aver chiuso la partita L'Acquedotto si rilassa e il Napoli trova due volte la via della rete, prima con Pugliese e poi con Politi, la migliore delle sue. Ancora avanti, ma solo 3-2, L'Acquedotto cerca di controllare, forse anche stanco dalle fatiche di Coppa Italia. Arrivano un paio di occasioni, ma poco più. Tramontana si gioca il portiere di movimento, ma Benvenuto ruba immediatamente palla, trova Rebe sul secondo palo che infila il 4-2 della sicurezza. Nei minuti finali le alessandrine non soffrono le avanzate partenopee e chiudono i conti. Il prossimo turno vedrà L'Acquedotto impegnato in terra ciociara col Sora.