Notizie
Categorie: Dilettanti

Poker servito dello Sporting Torbellamonaca

La formazione di mister Fiaschetti liquida il Lanuvio Campoleone con le reti di Abatecola, R. Valentino, F. Valentino, Giusto e Frattasi



SPORTING TORBELLAMONACA-LANUVIO CAMPOLEONE 4-1 


MARCATORI
24' Abatecola (S), 40' R. Valentino (S) su rig., 72' F. Valentino (S), 77' Giusto (S), 85' Frattasi (L) 

SPORTING TORBELLAMONACA Magretti, Remiddi, Passeri, R. Valentino, Mancuso, Mascioli (81' Tilli), Vernile, Cesari, Abatecola, F. Valentino (73' Taglieri), Galasso (62' Giusto) PANCHINA Bragetti, Alberta, De Crescenzo, G. Valentino ALLENATORE Fiaschetti 

LANUVIO CAMPOLEONE Passamonti, Pendenza, Linari (58' Martello), Di Benedetti (78' Rufi), Frattasi, Galante, D'Onofri, Iannilli, Fagiolo (58' Vona), Mannarino, Ormeni PANCHINA Ambrosino, Ricozzi, Frezza, Ferpuzzi ALLENATORE Russo 

ARBITRO Spoletini di Rieti 

NOTE Espulso all'84' R. Valentino (S) per doppia ammonizione 


Image titleBella vittoria dello Sporting Torbellamonaca, capace di battere per 4-1 un Lanuvio Campoleone che, nonostante la sconfitta, merita probabilmente qualcosa in più del penultimo posto. 

Fabrizio Fiaschetti, privo degli influenzati Gadaleta e Morelli e dell'infortunato Ciancamerla (per lui si teme un lungo stop), sceglie il 4-3-3, con Galasso, Abatecola e Ferdinando Valentino in avanti. Rocco Russo, che deve rinunciare agli infortunati Allegri, Alù e Vastola, opta invece per il 4-4-2, con Fagiolo e Mannarino a comporre il duo d'attacco. 

La prima occasione del match arriva al 2', con il diagonale terra-aria di Ferdinando Valentino deviato da Passamonti. Il Lanuvio replica al 7', quando, sugli sviluppi di un cross dalla destra di D'Onofri, Fagiolo calcia alto da centro area. E' un buon momento per gli ospiti, che chiudono gli spazi e fanno girare bene la palla, ma al 24' lo Sporting passa in vantaggio. Infatti, Ferdinando Valentino su calcio d'angolo serve al centro Abatecola, che di testa manda la palla nel "sette". Poco dopo, Cesari allarga sulla sinistra per Ferdinando Valentino che fa partire un cross basso, ma Galasso spreca da posizione favorevole trovando la respinta di Passamonti. I padroni di casa attaccano a caccia del raddoppio e lo trovano al 40': su un cross dalla destra, Ferdinando Valentino subisce il fallo di Passamonti, l'arbitro assegna il rigore e dal dischetto Raffaele Valentino insacca. Proprio sul 2-0 termina il primo tempo. 

Nella ripresa parte bene lo Sporting. Dopo neanche dieci secondi, Ferdinando Valentino viene lanciato a rete, ma il suo tiro trova la respinta in uscita di Passamonti. Al 3' ci prova Raffaele Valentino con una bella punizione a giro e Passamonti devia in tuffo. Subito dopo è il Lanuvio a provarci, col sinistro da fuori area di Ormeni bloccato da Magretti. Al 19' è Di Benedetti a tirare dalla distanza e Magretti blocca di nuovo. Passano pochi minuti e, su cross dalla destra, Ormeni si libera con un sombrero ma calcia sull'esterno della rete da buona posizione. Sull'altro fronte, al 27', il neo entrato Giusto cede il pallone a Ferdinando Valentino, che batte il portiere in uscita e porta i suoi sul 3-0. Cinque minuti dopo, Passeri evita un avversario e lancia la palla in area, Taglieri di testa anticipa l'uscita di Passamonti e Giusto sigla il poker da zero metri, anticipando il recupero dei difensori. Al 40' l'undici castellano accorcia le distanze. Infatti, Raffaele Valentino commette fallo nella propria trequarti e viene espulso per doppia ammonizione: la conseguente punizione viene battuta da Mannarino che mette in mezzo, Frattasi devia di testa e manda la sfera nell'angolino. Nei restanti minuti di gioco non accade nient'altro degno di nota. 

Image titleTra i migliori in campo vanno annotati Mancuso, Vernile, Abatecola e Ferdinando Valentino per i locali, Pendenza, Di Benedetti, Frattasi e Ormeni per gli ospiti. 

Il Lanuvio Campoleone è incappato nella terza sconfitta consecutiva ma non è sembrato, come detto, un team da zona retrocessione, essendo composto da buoni giocatori ed avendo una discreta organizzazione di gioco. 

E' un buon periodo, invece, per lo Sporting Torbellamonaca, che ottiene la terza vittoria di fila e si ritrova con otto gol fatti nelle ultime due partite. Gli arancio-neri torneranno in campo domenica prossima contro l'Atletico Garbatella (recupero della terza giornata) e cercheranno di conquistare l'intera posta in palio per arrivare al secondo posto.