Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Pokerissimo Lositana: la capolista stende anche il Villa Real

Padroni di casa subito in avanti, ma la tripletta di Di Vincenzo trascina gli orange alla rimonta: 5-2 il risultato finale



VILLA REAL – LOSITANA 2-5


MARCATORI
Cocciuti 11’pt (V), Di Vincenzo 18’pt, 21’pt e 19’st (L), Barba 24’pt (L), De Lorenzo 8’st (V) 

VILLA REAL Giorgini, Cocciuti, Di Murro, Fanari, Leandri, Pietrella, Dell’Erba, De Lorenzo, Rispoli, Colapietro, Ferraro, Attura ALLENATORE Attura (Dirigente)

LOSITANA Ricci, Apicella, Lasala, Brando, Fernandez, Orlando, Tagliaboschi, Losito, Agostinacchio, Barba, Di Vincenzo, Di Benedetto ALLENATORE Minella

ARBITRO Martella di Roma 2

NOTE Ammoniti Giorgini, Agostinacchio Falli 3-3, 5-4 Rec. 1’pt – 1’st


Il tecnico Luciano MinellaNella delicata trasferta in casa del Villa Real, che solo due settimane fa aveva travolto il Real Roma Sud, la Lositana di mister Minella passa per 5-2 e tiene a distanza di quattro lunghezze il Città di Ciampino, secondo in classifica. Match difficile, soprattutto nella sua fase iniziale, nella quale i padroni di casa hanno trovato il vantaggio prima di subire la veemente reazione della capolista.


Primo tempo. L’approccio alla gara è favorevole alla formazione di casa, che nei primi minuti impegna in due circostanze Di Benedetto, schierato tra i pali al posto dell’infortunato Ricci. La risposta della Lositana è in una conclusione da fuori di Tagliaboschi, respinta da Giorgini. Con il passare dei minuti la pressione del Villa Real si fa maggiore e all’11’ arriva il vantaggio: perfetto passaggio filtrante di Leandri e tocco vincente di Cocciuti. La Lositana prova a reagire con Di Vincenzo, ma Giorgini risponde senza difficoltà. A metà frazione la Lositana guadagna metri e al 19’ gli orange impattano. Ripartenza di Barba, palla ad Apicella che pesca Di Vincenzo per il tiro dell’1-1. Il gol carica la capolista, che dopo appena 3’ raddoppia in maniera fortunosa. Barba calcia un corner sul quale arriva la beffarda deviazione di Leandri ad ingannare Giorgini. Il raddoppio spinge ancora il team di Minella, che dopo altri 3’ allunga ulteriormente. Ancora una volta Barba intercetta la sfera e parte solo verso la porta avversaria. Sull’uscita di Giorgini serve Di Vincenzo, che a porta vuota insacca il 3-1 sul quale si chiude la prima frazione di gioco.


Secondo tempo. Nella ripresa ci prova subito senza fortuna Tagliaboschi su punizione, mentre al 5’ Di Benedetto respinge una conclusione da fuori. Il portiere orange torna sulla sfera dove si avventa anche Colapietro. Il numero 10 di casa insacca, ma prima commette fallo sul portiere. La rete annullata dà comunque fiducia al Villa Real, che riesce a chiudere la Lositana nella sua metà campo. Ci provano Leandri e Fanari, ma Di Benedetto compie due grandi interventi. All’8’ arriva comunque il gol che riapre il match. Sugli sviluppi di un corner, De Lorenzo che calcia di punta, la sfera passa attraverso tutta la difesa orange e inganna Di Benedetto. La rete scuote la Lositana, che torna ad attaccare come nella prima frazione. Al 9’ Di Vincenzo costringe Giorgini ad una grandissima parata, mentre sul capovolgimento di fronte è Di Benedetto a superarsi su Leandri. Al 15’ Losito viene chiuso in corner e due minuti più tardi, sull’ennesima ripartenza di Barba, Losito insacca sotto la traversa il 4-2. Il gol è una mazzata per le speranze di rimonta del Villa Real, che al 19’ capitola nuovamente su un calcio di punizione di Di Vincenzo, che chiude match e tripletta personale. L’uno-due taglia definitivamente le gambe ad una comunque volenterosa formazione di casa. Nel finale è ancora la Lositana a sfiorare la rete con Losito, ma Giorgini compie due ulteriori grandi salvataggi.