Notizie

Polisportiva Carso, la panoramica del ds Screti

Ildirettore sportivo del club pontino fa il punto sui Giovanissimi Elite 2001 e sui Giovanissimi Fascia B Elite 2002



A livello di settore giovanile, la Polisportiva Carso ormai è un punto di riferimento, non solo per la zona pontina, ma per tutta la regione. Il direttore sportivo del club, Massimo Screti, traccia una panoramica per quanto riguarda i due gruppi più giovani, analizzando il lavoro delle due squadre sempre all'insegna di valori importanti come il lavoro, l'umiltà e la competenza, a prescindere dai risultati.


Il ds della Polisportiva Carso Massimo ScretiGiovanissimi Elite La squadra dei 2001 ha tanta qualità, ed il quarto posto in solitaria lo testimonia ampiamente: “Il gruppo dei 2001 ha grandi potenzialità, lo seguiamo con attenzione da qualche anno.” spiega Screti “In estate l'abbiamo puntellato con qualche innesto mirato, e sta facendo un gran lavoro in quest'avvio di campionato. Mister Alessandro Rossi sta lavorando nella maniera giusta, la squadra lo segue e quindi speriamo di continuare su questa strada”. Un'ottima guida per un ottimo collettivo, dato che mister Rossi sa come si vince avendo trionfato lo scorso anno nel campionato Allievi Fascia B Regionali. “Il mister è alla sua prima esperienza con i Giovanissimi e sta facendo molto bene, è venuto qualche anno fa da noi e ci puntiamo molto. Sta crescendo anche lui come allenatore, ha il controllo del gruppo, perciò siamo molto soddisfatti”. La qualità di questo gruppo è stata evidenziata anche dalla cessione, durante il mercato estivo, del talento Elio De Angelis al Perugia. “Ogni anno, in ogni categoria” continua il direttore sportivo “cerchiamo sempre di piazzare qualche giocatore nel mondo del professionismo. Delle volte capita, altre no, in particolare quest'estate diversi ragazzi hanno fatto il grande salto”.


Giovanissimi Fascia B Elite Anche il gruppo dei classe 2002 sta facendo molto bene, sesto dietro solamente alle big: “I 2002 sono partiti così così ma ora si stanno riprendendo alla grande, risalendo le posizioni in classifica. Questo grazie all'importante lavoro che sta facendo il duo di allenatori Gennaro Del Prete - Luca Pasquini. Cerchiamo sempre di migliorarci”. Il lavoro con i più piccoli è curato nel dettaglio da Del Prete, che riveste il doppio ruolo di allenatore e Responsabile della Scuola Calcio. “E' molto importante la divisione dei compiti e l'organizzazione” conclude Screti “Del Prete cura l'attività di base, Simonetta quella agonistica: c'è sempre molto confronto e tanta attenzione, con il fine di fare il meglio per la crescita dei ragazzi, che è la cosa più importante. Quella dei Giovanissimi Fascia B è la categoria d'impatto con l'agonistica, quindi c'è un attento lavoro sui ragazzi, sia a livello tecnico che mentale. I nostri principali obiettivi sono il divertimento e la crescita dei ragazzi ed il mantenimento delle categorie Elite”.