Notizie

Polisportiva Carso, Simonetta: "Questa stagione sarà più complicata"

Parla il tecnico: "Le altre squadre si sono rafforzate, mentre noi abbiamo perso alcune pedine importanti"



Simonetta ©fuoriareaweb.itCi avviciniamo sempre di più all’inizio del campionato e i ragazzi di mister Simonetta stanno continuando il lavoro in vista della nuova stagione: “La preparazione sta andando bene, anzi forse sono stati anticipati un po’ troppo i tempi visto che abbiamo iniziato il 24 agosto e manca ancora un po’ alla prima partita ufficiale. Ora sarà anche difficile trovare squadre con cui disputare qualche amichevole dato che i campionati sono iniziati praticamente tutti”. Il tecnico per la prossima stagione avrà a disposizione quasi lo stesso gruppo che l’anno scorso è stato protagonista di un campionato giocato ad alti livelli: “L’organico è rimasto il solito, soltanto due ragazzi sono andati via, uno al Latina e uno al Perugia”. A proposito di squadre professionistiche, la Polisportiva Carso ogni anno, è solita formare ragazzi da poter mandare a giocare nel calcio che conta: “Sì, questa società è nata proprio per questo scopo e anche quest’estate quattro, cinque ragazzi di diversa età sono andati a giocare in alcune squadre professionistiche”. Il gruppo è lo stesso, ci sono state solo due partenze ma nessun rimpiazzo e nelle parole di mister Simonetta si avverte un minimo di preoccupazione guardando al prossimo campionato: “Le altre squadre sicuramente si sono rafforzate di più e inoltre quei ragazzi che erano stati mandati in prova nei nazionali sono ritornati alla squadra di appartenenza, mentre i nostri sono rimasti lì e non è arrivato nessuno. In difesa purtroppo ho quattro giocatori contati e molto probabilmente dovrò adattare qualcuno”. Nonostante tutto e nonostante queste difficoltà pre-stagionali il tecnico non si tira indietro e punta a raggiungere buoni risultati anche in questa stagione: “Cercheremo di dare sempre il massimo e di dire la nostra anche quest’anno, provando a ritagliarci di nuovo un ruolo da protagonisti”.