Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Politanò, bomber per un giorno: “Una bella rivincita per me”

Il difensore del Real Monterotondo Scalo è entusiasta per la doppietta contro il Tor Pignattara: “Non capita tutti i giorni”



Poiltanò festeggia con i compagni di squadraDomenica il Real Monterotondo Scalo ha vinto sul campo del Tor Pignattara segnado cinque gol, due dei quali sono arrivati dalla testa di un difensore. Andrea Politanò, classe 1992, è stato il bomber di giornata e si gode così il momento magico suo e della sua squadra: “Sono contento di aver segnato, è stata una sensazione un po' strana. Non è roba da tutti i giorni”. Due realizzazioni, quelle di Andrea, quasi da attaccante vero. “Il primo gol è scaturito da un calcio d'angolo – racconta Politanò – la difesa ha liberato l'area, mentre io ero rimasto in posizione avanzata; un mio compagno di squadra ha riconquistato il pallone, l'ha messa dentro e ho colpito di testa sul palo lontano. Il secondo gol è arrivato pochi minuti dopo e la dinamica è stata pressoché la stessa. Due gol di testa che per me valgono come una rivincita personale in merito ad alcune vicende con il Monterotondo Calcio, squadra in cui militavo l'anno scorso ”. Sull'avvio di campionato più che positivo del Real: “Quando sento parlare dirigenti, giornalisti e addetti ai lavori nominano sempre le stesse squadre tra le favorite. Questo per noi può essere un bene, proveremo a dare fastidio a tutti e a inserirci a fari spenti”.