Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Pomezia, è fatta per la fusione con il Selva dei Pini

Parla il presidente pometino Coculo: "Manca l'ufficialità, ma c'è stata ieri la stretta di mano con Alessandro Spina. E' un grande passo avanti. Punzi? Vogliamo che resti"



Da sin: Coculo, Punzi e PeriManca solo l'ufficialità, ma è tutto fatto per la fusione che avevamo già annunciato ad inizio settimana tra Pomezia e Selva dei Pini. A confermare la notizia è il presidente pometino, Federico Coculo: “Ci siamo incontrati ieri con Alessandro Spina e ci siamo stretti la mano. Siamo felici perché ci siamo legati a uno dei migliori club a livello giovanile per organizzazione. Conosco bene Alessandro e apprezzo il suo modo di lavorare. Sono anni che proviamo ad unire le diverse realtà locali e questo è un grande passo avanti: Pomezia è una piazza di settantamila abitanti e meriterebbe ben altri palcoscenici. Punteremo tanto su ragazzi del posto: adesso possiamo contare su due impianti, il Comunale e il Campus del Selva dei Pini”. Sulla prima squadra: “Piero Peri resterà con noi e sta già lavorando per la prossima stagione. In panchina vogliamo confermare Francesco Punzi, speriamo che anche lui voglia restare”. Sulla denominazione: “Non so se cambierà, ci atterremo alle disposizioni del Comitato”.