Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Pomezia, la beffa arriva al 94': Cianni risponde a Ciccarelli

Accade tutto nella ripresa: sullo 0-0 Mastella para un rigore a Boncompagni. tra i pontini espulso Pascucci



15a Giornata - 14 dic 2014
1 - 1

MARCATORI Ciccarelli 12’st (P), Cianni 49'st (V) 

POMEZIA Mastella 7, Papili 6, Lauri 6.5, Nardi 6.5, Morini 6, Mari 5.5 (5’st Lo Pinto 6), Bianchini 5.5 (24’st Pascucci 5.5), Flore 6, Ciccarelli 7, Romondini 7, Iannotti 6.5 PANCHINA Santilli, Caratelli, Sterlicchio, Ferrrara, Fedeli ALLENATORE Punzi

VIS ARTENA Fortunati 6, Proia 5, Mancini 6.5 (31’st Cianni 7), Fazi 5.5, Rizzo 6, Padovani 6, Longo 7, Coculo 5.5 (17’st Corinaldesi 6), Boncompagni 6 (31’st Proietti sv), Simone 6.5, Grelloni 6 PANCHINA Greci, Carinci, Mariani, Mazzoni ALLENATORE Granieri

ARBITRO Perri di Roma 1

ASSISTENTI Scopa di Frosinone, Filabozzi di Roma 1

NOTE Rigore fallito al 10’st da Boncompagni (V) Espulso al 39’st Pascucci (P) per doppia ammonizione Ammoniti Proia, Ciccarelli, Mastella, Nardi Angoli 4-6 Rec. 1’pt - 


Il tecnico pontino Francesco Punzi (Foto © Caprino)Termina in parità la sfida del Comunale. Un pareggio beffa per i pontini dal momento che la rete dell'1-1 è arrivata al 4’ di recupero. Prima era arrivato l’errore dal dischetto di Boncompagni e il vantaggio rossoblu di Ciccarelli. 

Punzi è sempre privo degli infortunati Bacchiocchi, Muratore, Cardella e dello squalificato Peri, ma schiera dall’inizio Iannotti. Anche Granieri deve fare i conti con l’emergenza viste le assenze di Romaggioli e degli squalificati Prati, Pomponi e Scorzoni.


Primo tempo. Avvio positivo del Pomezia, che già al 3’ sfiora il vantaggio: Ianotti allarga per Lauri, che lascia partire un tiro cross, che sorprende Fortunati e si stampa sul palo. Al 4’ Lauri rimette lungo con le mani, Proia manca l’intervento e Iannotti calcia, senza sorprendere Fortunati. Al 9’ arriva il primo acuto della Vis Arten con Boncompagni, che calcia troppo centrale per impensierire Mastella. Al 12’ errore con i piedi Fortunati, che serve Ianotti. L’ex Ladispoli controlla di petto e lascia partire un pallonetto che non inquadra lo specchio. Al 16’ un ingenuo fallo di mano di Lauri regala una punizione pericolosa all’Artena. Calcia Boncompagni, ma palla sulla barriera. La gara cala di intensità e il gioco ristagna a centrocampo, ma al 30’ una rapida ripartenza ospite mette in difficoltà la difesa pontina. Grelloni serve Longo in area, ma la conclusione del numero 7 rossoverde termina sul fondo. Al 34’ Pomezia vicino al gol: triangolo Iannotti-Mari, ma sulla conclusione di quest’ultimo è strepitoso Fortunati a deviare in tuffo. Al 40’ corner di Longo, testa di Padovani, ma Proia non trova il tocco vincente nell’area piccola. Due minuti più tardi arriva la risposta pontina. Punizione in area di Romondini e Ciccarelli stacca indisturbato di testa, senza trovare lo specchio da ottima posizione. Azione fotocopia al 45’: cross di Papili, testa di Ciccarelli e palla a fil di palo.


Secondo tempo. Ripresa che inizia con gli stessi effettivi e al 3’ la Vis Artena chiede il rigore per un contatto in area tra Iannotti e Longo. Rigore che arriva invece al 9’ per un fallo di Ciccarelli su Coculo. Sul dischetto si porta Boncompagni, ma Mastella intuisce e respinge in tuffo. La risposta del Pomezia è micidiale. Corner corto per Romondini, palla in area e sul primo pallo si inserisce Ciccarelli, che si fa perdonare il fallo precedente e insacca la sua decima rete stagionale. Il Pomezia abbassa i ritmi per controllare la gara, ma al 23’ Iannotti parte in velocità e serve una palla d’oro per Bianchini, che però calcia malamente sul fondo. Al 26’ la Vis Artena sfiora il pareggio: assist perfetto di Simone e diagonale strettissimo di Longo, ma la palla lambisce il palo e termina sul fondo di un soffio. Alla mezz’ora Granieri inserisci Proietti e Cianni nel tentativo di dare vita al forcing finale. Nonostante gli sforzi degli ospiti, è il Pomezia a sfiorare il raddoppio al 37’ cin un colpo di testa di Pascucci alto. La gara di Pascucci dura solo 15’, perché al 39’ viene espulso per doppia ammonizione. Al 46’ brivido per il Pomezia: punizione di Longo e colpo di testa vincente di Proietti, ma rete annullata per offside della punta rossoverde. Il pareggio della Vis Artena arriva al 49’ Nardi commette fallo su Cianni al limite dell’area. Sul punto di battuta si porta lo stesso attaccante che trova il fondo della rete e regala il pareggio alla formazione di Granieri.