Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Pomezia, pochi giorni al via della stagione

Con la trasferta di Cassino, parte il campionato della formazione di Francesco Punzi



Foto © CannataL’inizio di campionato si avvicina tra ansie, difficoltà e tra mille pensieri ci si chiede che stagione sarà: l’ansia di sapere cosa evitare, gli ostacoli, gli obiettivi da raggiungere, ansia di sapere che ora si giocheranno partite vere, che ogni partita di campionato sarà dura e difficile. Un percorso pieno di ostacoli che terminerà il primo maggio 2016. Alle difficoltà, come spesso accade, bisogna aprire le coscienze e misurare la fiducia. La fiducia nella squadra, strumento essenziale potente ed efficace. Senza fiducia una squadra non può condividere apertamente le reali questioni di merito, o sentirsi responsabile o sfidare i risultati poco soddisfacenti di uno dei suoi membri, e di conseguenza, non può ottenere risultati ottimali. Essenziale essere se stessi, fare cose facili e dare tutto quello che si ha. Vincere una sfida contro se stessi vale molto, soprattutto in un campionato importante a cui teniamo molto. A volte pensiamo che un campionato sia uno scoglio insormontabile, ma quando entri nel vivo della competizione capisci, che una partenza è una partenza, una tattica è una tattica, novanta minuti sono pur sempre novanta minuti. Il tecnico ha preparato la squadra nel migliore dei modi sapendo di avere un gruppo compatto ed intelligente, i ragazzi sanno di esserlo in modo smisurato, arma migliore per affrontare il difficile campionato. Bisogna essere pronti e preparati a tutte le insidie. Tecnico e giocatori godono della massima stima delle alte sfere della società, supportati costantemente in tutte le attività dallo staff tecnico e dai dirigenti. In pochi mesi, dalla nascita di questa società, tecnico e giocatori hanno trovato un ambiente tranquillo e senza pressioni.