Notizie

Presentata oggi nella sala del Carroccio la "notte del giovane talento"

Giovedì sera, a partire dalle ore 20.00, appuntamento in Campidoglio



A partire da sinistra Svetlana Celli, Antonella Del Core, Mauro Botticelli, Rosaria Melia, Marco Bonitta, Stefano Dominella, Nadia Centoni, Elisabetta Pellini, Gianluca Meola, Luca Bussoletti, Giancarli Silveri.E’ stata presentata questa mattina in Campidoglio, in una Sala del Carroccio esaurita in ogni ordine di posto, la seconda edizione di “TA.G. – La moda incontra lo sport”, concorso-kermesse che si svolgerà giovedì 4 Settembre a Roma nella splendida cornice di Piazza del Campidoglio. Moda, sport, danza e solidarietà si incontreranno per valorizzare il talento giovanile e il Made in Italy, in una manifestazione che vedrà protagonisti importanti personalità dei rispettivi settori: in passerella sfileranno per lo sport l’ intero blocco dell’ Italvolley femminile a pochi giorni dai mondiali che saranno ospitati per la prima volta in Italia, la campionessa olimpica di scherma Valentina Vezzali e il CT del Settebello azzurro Sandro Campagna, per la danza i ballerini Kledi Kadiu e Giuseppe Picone, per la moda la stilista Chiara Boni e il Presidente di Gattinoni Stefano Dominella.


Gli interventi della conferenza stampa:

Svetlana Celli, presidente Commissione Personale Statuto e Sport di Roma Capitale“Roma è la patria della moda e dei talenti. E’ compito dell’amministrazione comunale trovare gli spazi e le opportunità per i giovani. Dobbiamo aiutare le nuove generazioni a coltivare i propri sogni. Sono onorata di essere parte attiva e sostenitrice di una iniziativa in cui Double ha creduto in prima persona”.


Rosaria Melia, ideatrice e madrina della manifestazione“TA.G. è uno degli eventi di punta di Double che punta sui giovani, sostiene la loro creatività e ha come scopo fondamentale di fare rete. Vuole essere un prezioso anello di congiunzione tra gli operatori del settore della moda e i talenti emergenti, così da poter avvicinare domanda e offerta”.


Stefano Dominella, presidente di Gattinoni e vicepresidente Unindustria settore tessile e abbigliamento“L’Italia èStefano Dominella la numero uno per l’arte, la cultura e la moda. E’ necessario che anche le istituzioni si impegnino per rendere i giovani reali protagonisti di un’economia sana in grado di sviluppare 59 miliardi di saldo attivo, generata dalla moda e dal Made in Italy. Dobbiamo evitare la fuga dei nostri giovani, ma esportare le nostre idee e i nostri prodotti”.


Luca Amitrano, coreografo, presidente del Coordinamento Associazioni Danza“In questa manifestazione emerge un concetto che raramente prende vita nel nostro Paese, ovvero il merito. Quello che cerchiamo di fare è dare voce a coloro che hanno voglia di fare e di dare, questa è la danza: offrire la propria energia”.


Marco Bonitta, CT Italvolley femminile“Il talento si esprime libero, ma va allenato, stimolato per poi diventare campioni. E’ molto bello mettersi a disposizione della città intera per TA.G., sperando che Roma risponda con lo stesso entusiasmo nel momento in cui scenderemo in campo”.


Kledi Kadiu uno degli ospiti presenti il 4Antonella Del Core, schiacciatrice Italvolley femminile“Sposo a pieno gli obiettivi di questa manifestazione e mi emoziona il clima che si respira in questa sala, anche io sono tra quei giovani che sono ‘fuggiti’ all’estero. Ritengo che nel nostro Paese ci sia necessità di creare le opportunità giuste e tutelare le eccellenze”.


Nadia Centoni, opposto Italvolley femminile“Porteremo tutto il nostro entusiasmo in questa manifestazione. A TA.G. prende corpo un connubio bellissimo e originale. Sport, moda e danza diventano un tutt’uno per celebrare l’energia e l’entusiasmo dei giovani che coltivano i propri sogni”.