Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Prima amichevole con vittoria per il Lido di Ostia

Finisce 5-2 il test contro l'Italpol. Il dg Salvi: "E' stata una buona sgambata per noi, anche se siamo solo all’inizio"



Il dg Lorenzo SalviIl Lido di Ostia Futsal muove i primi passi “ufficiosi” da squadra di serie B. La squadra dei presidenti Sandro Mastrorosato e Paolo Gastaldi ha disputato la prima amichevole sul campo dell’ambiziosa compagine capitolina dell’Italpol, in quel del PalaGems di Tor di Quinto. «Innanzitutto – dice il direttore generale Lorenzo Salvi – ci tengo a ringraziare la formazione avversaria per la squisita ospitalità. Sul campo ci hanno fatto sudare parecchio perché sono una compagine di serie C2 solo sulla carta, visti i giocatori presenti nel loro organico. Abbiamo vinto 5-2 (con le reti di Mati, Alvarito, De Santis, De Nichile e Gentile, ndr) ed è stata sicuramente una buona sgambata per noi, anche se siamo solo all’inizio». Il Lido di Ostia, infatti, lavora in preparazione dallo scorso 24 agosto, ma il gruppo si è completato solo negli ultimi giorni. «Qualche elemento è arrivato poco dopo – spiega Salvi – e l’ultimo ad aggregarsi è stato De Nichile l’8 settembre. La squadra ha svolto una settimana di doppie sedute e ha potuto iniziare a studiare i dettami tattici di mister Roberto Matranga che in questo periodo ha curato molto la fase difensiva». In casa Lido di Ostia l’attesa è crescente per l’appuntamento (ancora lontano) con la prima gara di campionato, prevista il prossimo 3 ottobre a Salerno. «C’è tanta emozione per lo “sbarco” nel futsal nazionale, ma abbiamo lavorato tantissimo a livello societario per farci trovare pronti – spiega Salvi – Il nostro è un girone tosto dove non vedo squadre che possano recitare il ruolo di “cenerentola” e quindi occorrerà calarsi subito nella nuova categoria e cercare di prendere fiducia attraverso i risultati e le prestazioni». La squadra di Matranga tornerà a esibirsi in amichevole già domani, stavolta tra le mura amiche del PaladiFiore, per sfidare la Stella Azzurra, squadra che militerà nel campionato di serie C1.