Notizie
Categorie: Dilettanti

Prima Categoria, l'Atletico Morena si gode la prima vittoria

Parla l'attaccante biancoceleste, Tarquini: "Avevamo un po' di timore ma dopo il primo gol abbiamo preso coraggio e condotto la gara"



Simone TarquiniLa Prima categoria dell’Atletico Morena ha rotto il ghiaccio. La squadra dei patron Enzo e Mauro Fabrizi ha ottenuto il primo successo (al secondo tentativo) nella nuova categoria battendo in casa la Nuova Castelli Romani per 2-0 con i sigilli di Balestrini in avvio di gara e di quel Simone Tarquini che l’anno passato chiuse con 19 gol il campionato di Seconda categoria. «Non abbiamo giocato al 100% delle nostre possibilità – spiega proprio l’attaccante biancoceleste -, ma era troppo importante fare risultato pieno dopo la sconfitta per 4-0 all’esordio col Colle di Fuori. C’era un po’ di timore, inevitabilmente, prima della partita e anche grazie al gol di Balestrini, uno degli “under” di questo gruppo, abbiamo preso fiducia e condotto la gara. Prima del 2-0, tra l’altro, abbiamo sciupato alcune occasioni e mi è pure stato annullato un gol che sembrava regolare». La punta dell’Atletico Morena, che compirà 29 anni il prossimo 29 novembre, è già pronto per la prossima sfida. «Giocheremo sul campo della Vivace Grottaferrata: non li conosco bene, ma fuori casa serve sempre qualcosa in più per portare a casa il risultato. Stiamo lavorando bene in questa settimana per farci trovare pronti all’appuntamento e soprattutto dare continuità alla prestazione di domenica scorsa». In estate diversi esponenti del club si sono esposti su una possibile vittoria del campionato che varrebbe una clamorosa terza promozione consecutiva per l’Atletico Morena. «Le nostre intenzioni sono sempre positive – dice Tarquini -, ma questo è un campionato molto duro. La pesante sconfitta di Colle di Fuori è stato un segnale anche se una partita a storta può capitare a tutti. Ma ora non è il momento di fare proclami, serve solamente continuare sulla strada intrapresa con la Nuova Castelli Romani» .Infine mercoledì prossimo, a partire dalle ore 20 presso il centro “Fabrizi”, si giocherà il primo memorial “Giancarlo Regano”, ex allenatore del Morena molto conosciuto nell’ambiente. Si disputerà un triangolare tra la Juniores dell’Atletico Morena (allenata da mister Iannilli) e due rappresentative di ex giocatori di mister Regano, poi al termine si terrà la premiazione alla presenza dei familiari dell’allenatore e ci sarà un rinfresco per tutti.