Notizie

Prima gioia per il Massimina: Sabatucci stende i Vigili Urbani

All'undici di Picariello basta poco meno di un quarto d'ora per realizzare il gol vittoria centrando così il primo successo dell'anno



MARCATORI Sabatucci 13’pt
VIGILI URBANI Baldinetti 7, Pancaldi 5 (1’st Grassi 6), Cavina 6 (30’st Bruziches sv.), Palone 6 (18’st Nicolai 6), D’Ippoliti 6, Proietti 5,5, Totaro 5,5, Fabrizio 6 (24’pt Esposito sv.), Valieri 5, Gervasi 5 (1’st Frezza 6), Villani 6 (20’st Corelli sv.) PANCHINA Sofia, Arena ALLENATORE Libianchi
MASSIMINA Grasso 6, Formisano 6, Torriziani 5,5, Di Biagio 6,5, Bonafiglia 5,5 (15’st Porcaro 5,5), La Cesa 6 (25’st Nasto sv.), Tonelli 6 (15’st Maj 6), Sabatucci 6,5, Tamburello De Dominicis 6,5 (30’st Lustri sv.), Latteri 6 (9’st Gingillo 5,5), Galluzzo 6 (12’st Piatto 6) PANCHINA Focarelli ALLENATORE Picariello
ARBITRO Ludovici di Ciampino, 5,5
NOTE Ammoniti Di Biagio, Grasso, Tonelli. Angoli 1-4. Rec. 1’pt – 4’st.

Il Massimina espugna di misura il Tobia e centra la prima vittoria della sua stagione. Un tempo per squadra, con gli ospiti molto propositivi nella prima frazione, mentre i padroni di casa ci hanno provato nella ripresa. Gli ospiti hanno però avuto il merito di siglare una marcatura, trovando così il primo successo dopo quattro sconfitte.

Primo successo per i 2001 del MassiminaPrimo tempo. Le prime occasioni della partita non si fanno attendere e si registrano dopo soli 2’: prima ci prova Fabrizio, per i Vigili, cercando di risolvere con un gol una mischia in area sugli sviluppi di una punizione dalle retrovie, poi replicano gli ospiti, che sfiorano il vantaggio col colpo di testa in tuffo di Tonelli sul cross di Latteri, ma Baldinetti si esalta con un riflesso felino. Verso il 7’ Massimina ancora molto pericoloso, prima con Galluzzo che impegna Baldinetti direttamente da calcio d’angolo, poi l’estremo difensore dei padroni di casa è costretto ad un altro intervento sul forte tiro da fuori area di Latteri. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, al 13’ arriva il meritato vantaggio del Massimina, che passa grazie alla rete di Sabatucci, il quale dal limite calcia di punta-esterno, con la palla che bacia il secondo palo e si insacca alle spalle di un incolpevole Baldinetti. I Vigili Urbani reagiscono al 18’, quando Villani arriva alla conclusione, alta di poco, al termine di un’azione ben manovrata, nata da un errato rilancio della difesa avversaria, ma a seguire gli ospiti si riportano in attacco con la punizione, potente ma imprecisa, di Tamburello De Dominicis. Poco prima della mezz’ora l’arbitro Ludovici annulla per fuorigioco il gol del raddoppio del Massimina, che comunque conclude la prima frazione meritatamente avanti.

Secondo tempo. Nella ripresa partono  bene i beniamini di casa, che al 1’ si portano al tiro con Palone al termine di una buona azione corale, ma Grasso blocca sicuro. Il Massimina cerca il raddoppio col colpo di testa di Sabatucci, poi rischia sulle punizioni potenti e tese calciate da D’Ippoliti. Vigili Urbani decisamente più concreti e determinati nel secondo tempo: al 12’ è di nuovo Palone a provare la battuta al volo dal limite, ma la palla termina a lato di poco., poi al quarto d’ora la punizione rasoterra da buona posizione di Frezza sfila sul fondo. Il Massimina sembra rimasto negli spogliatoi, mister Picariello opera molti cambi per ridare brio alla manovra dei suoi, che però continuano a soffrire le scorribande dei padroni di casa, i quali al 20’ sfiorano il pareggio col bel diagonale di Nicolai. Finalmente al 25’ il Massimina reagisce, affidandosi ad un contropiede in velocità, al termine del quale Piatto, innescato da Tamburello De Dominicis, conclude in diagonale tra le braccia di Baldinetti. Alla mezz’ora gli ospiti, dopo aver sofferto per tutto il resto della frazione, quasi sfiorano il raddoppio, ma Baldinetti è bravissimo in uscita su Maj. Allo scadere botta e risposta con le palle-gol per Di Biagio e Totaro, ma al triplice fischio il risultato è invariato così a gioire è il Massimina di Piacriello.