Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Primi tre punti per la Fortitudo Terracina

I biancocelesti superano con un rotondo 5-1 l'Isola Liri: doppiette per Mastracci e Campoli



Image titleParte con il piede giusto la Fortitudo Terracina che nell´esordio batte con un rotondo 5-1 la neopromossa Isola Liri. Partita comunque tutt´altro che facile, quella giocata sul campo sintetico del Royal Sporting Club a Terracina. Infatti erano tanti i dubbi che attendevano i tigrotti del neo Mister Raffaele Vestoso. Per primo il ritorno sul sintetico, vista la "CHIUSURA" del PalaCarucci e poi l´avversario neopromosso proveniente dalla serie D ciociara di cui non si conoscevano le caratteristiche. La partita ha visto la Fortitudo tenere palla per gran parte della gara, ma il primo tempo si chiudeva con il risultato di 0-0 con due grandi occasioni per parte. Nel secondo tempo il Terracina si scuoteva ed in pochi minuti rifilava 4 gol ai ciociari. Andavano a segno nell´ordine il nuovo arrivato Mattia Mastracci su grande assist di Campoli, lo stesso Campoli per il 2-0 ancora Mastracci e di nuovo Campoli. L´Isola Liri però non demordeva, ma trovava davanti a se un grande Iacovacci, che dimostrava di essersi ben ripreso dal grave infortunio al braccio nella passata stagione. Sul 4-0 i ciociari andavano a segno con Fiorini F. e di li a poco metteva il proprio sigillo sull´incontro il terracinese Giovanni Vestoso che chiudeva così i conti. Il finale di partita era caratterizzato dal gravissimo incidente occorso al giocatore dell´Isola Liri, FioriniFrancesco, il quale su un azione di attacco cadeva rovinosamente sul palo della porta , perdendo conoscenza. Subito soccorso dai giocatori in campo, dopo attimi di apprensione e ansia, riprendeva i sensi e veniva prontamente trasportato dall´ambulanza nel vicino ospedale di Terracina, dove veniva sottoposto a TAC ed accertamenti. Da riportare a referto anche la frattura della mano rimediata all´ultimo minuto dal capitano del Terracina Raponi. A Raffaele e Francesco vanno gli auguri di pronta guarigione da parte di tutti.