Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Primo ko in campionato per il Real Fabrica

La formazione di mister De Rossi cade in casa del Monte San Giovanni: 4-3 finale per i padroni di casa



Image titlePrima sconfitta per il Real Fabrica di Roma C5 che cade in casa del Monte San Giovanni in una partita intensa dove entrambe le squadre hanno dato spettacolo praticando un bel gioco e facendo divertire il pubblico accorso al PalaLaureti.

In un match dove per tutte e due le formazioni sarebbe stato importante vincere - il Real Fabrica per consolidare il buon momento di forma ed il Monte San Giovanni per conquistare i primi punti stagionali - hanno la meglio i padroni di casa che riescono a spuntarla all'ultimo secondo grazie alla rete di capitan Cecchetelli. 

Primo tempo dove gli uomini di mister De Rossi sembravano essere entrati perfettamente nel ritmo della gara, andando più volte vicino al gol (negato soltanto dai numerosi interventi di Gentile) per poi trovare la rete del vantaggio grazie al potente tiro con il collo destro da parte di Dhimitri che spedisce il pallone sotto il sette.

Vantaggio che si rivela però effimero, dal momento in cui Cecchetelli riesce a trovare il gol del pareggio pochi minuti dopo. Nel finale della prima frazione di gara il Monte San Giovanni riesce a guadagnare un tiro libero, che il nostro estremo difensore "SuperRossetti" spedisce in calcio d'angolo senza troppe difficoltà.

Nella ripresa è ancora il nostro portiere a superarsi negando la rete al pivot della formazione di casa che si era portato a tu per tu con lui.

Non si fa attendere la risposta del Real Fabrica che ci prova nuovamente con Dhimitri, ma questa volta il pallone si stampa sulla traversa. 

Sono soltanto le prove generali di un gol che non stenta ad arrivare, ancora Dhimitri, ancora un tiro da fuori, e questa volta nulla può nemmeno la sfortuna: 2 - 1!

A quel punto il Real Fabrica cresce e galvanizzato dal gol del vantaggio cerca di chiudere la partita.

Al termine di una buona azione in fase offensiva dai parte dei biancoazzurri nasce un calcio d'angolo che viene trasformato alla perfezione dal Real Fabrica che sigla il terzo gol con Tranquilli che sfrutta uno schema.

Partita chiusa? Neanche per sogno.

Il Monte San Giovanni non ci sta e sfodera una sontuosa reazione d'orgoglio che porterà alle reti di Villani, che accorcia le distanze, e poi di Daflan che riesce a trovare un pari insperato. Non è finita qui, perché come ogni tragicommedia che si rispetti (perché è solo con questo termine che si può definire il match del PalaLaureti) arriva la beffa finale.

Stefanelli riesce in qualche modo a servire Fabrizi, che a porta completamente sguarnita colpisce la traversa, il pallone rientra poi in campo e finisce sui piedi di Cecchetelli che insacca alle spalle di un incolpevole Rossetti.

Partita finita, e prima sconfitta stagionale in quel di Monte San Giovanni sotto gli occhi increduli dei padroni di casa che conquistano i primi tre punti.

Come disse Eros Drusiani, la sfortuna è sempre stata molto altruista.