Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Primo round a Bellinati: la Vigor Perconti stende il Santa Marinella

Con le reti nella ripresa di Di Bari e Provaroni, la squadra blaugrana ha la meglio sulla compagine tirrenica ora costretta a compiere l'impresa nel return match



VIGOR PERCONTI - SANTA MARINELLA 2-0
MARCATORI 6'st Di Bari, 30'st Provaroni 
VIGOR PERCONTI Dimasi 6, Vitolo 6, Pomposelli 6, Di Paolo 6, Perfili 6,5, Borgia 6,5, Campanella 7, Graziani 6 (1'st Provaroni 6), Di Bari 7,5, Colarossi 6 (39'pt Amici 6), Piccolo 6 (5'st Moro) PANCHINA Patano, Nicolini, Sambruni, Luce ALLENATORE Bellinati
SANTA MARINELLA Sanfilippo 6 (17'st Orchi), Midei 6, Stazi 5,5, Gramegna 6, Mancini 5,5, Morra 5, Ferro 6, Olcese 6, Mattiacci 5,5, Antonini 5,5 (31'st Ferullo), Galosi 5 (24'st Feuli sv) PANCHINA Morelli, Trebisondi, Stazi, Valli, Olivieri ALLENATORE Valle
ARBITRO Valentini di Tivoli Assistenti Noce e D'Ilario di Roma 1
NOTE Ammoniti Amici, Ferro Angoli 4-0 Rec. 1'pt, 4'st

Bellinati PHOTOSPORTIVAVigor Perconti troppo forte per il Santa Marinella nell'andata dei trentaduesimi di Coppa Italia. Il team di Bellinati prende le misure ai tirrenici nel primo tempo e nella ripresa domina il match colpendoli due volte con i colpi inferti da Di Bari e Provaroni, marcatori in un 2-0 che ora costringe al miracolo il Santa Marinella nella gara di ritorno.
Primo tempo. Dopo un quarto d'ora di quasi nulla, la Vigor Perconti sfiora il vantaggio: cross insidioso dalla sinistra di Perfili, la difesa ospite non riesce a respingere il pallone e sul secondo palo arriva Di Bari che di testa manda clamorosamente alto da pochi passi. Sul capovolgimento di fronte c'è la pronta risposta del Santa Marinella ma Ferro manca l'appuntamento con il pallone tutto solo davanti a Dimasi. La partita vive più di ombre che di luci e a destare tutti dal torpore ci pensa il blaugrana Campanella che prova il sinistro incrociato da fuori al 27': palla non di molto a lato. La Vigor incrementa la pressione e al 35' sfiora di nuovo il gol con il bell'anticipo al volo d'esterno di bomber Di Bari che però manda la sfera di un metro alta sulla traversa. La squadra di Bellinati prende sempre più coraggio e sul finale di frazione va ancora vicina al vantaggio: azione stupenda di Di Bari che guadagna il fondo all'interno dell'area di rigore, alza la testa e pesca Campanella sul secondo palo che prova la difficile conclusione quasi a botta sicura con la difesa ospite che però respinge sulla linea. 
Secondo tempo. Ad inizio ripresa la prima occasione la crea il Santa Marinella con il bel tiro di Ferro che prende l'esterno della rete, al 6' è però la Vigor a trovare il gol del vantaggio: a segnare è Di Bari che approfitta di uno svarione della difesa avversaria con Morra che liscia il pallone e comodamente tutto solo davanti Sanfilippo non sbaglia. Reazione troppo timida del Santa Marinella che si fa vedere solo al quarto d'ora con una conclusione dalla lunga distanza. La Vigor prova a gestire la partita e al 30' chiude il match con la bella girata di Provaroni che di destro trova l'angolino anticando la difesa dei tirrenici. I blaugrana giocano in scioltezza e provano a mettere in discesa il discorso qualificazione negli ultimi minuti cercando il gol del tris che però non arriva. Finisce 2-0 per la Vigor Perconti, un risultato che può abbondantemente soddisfare mister Bellinati in vista del ritorno.