Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Primo stop per l'Ardenza Ciampino: il Porto San Giorgio si impone 6-3

La formazione di Pozzi cede in casa contro i marchigiani: decisivi gli ultimi otto minuti di partita nei quali gli ospiti hanno fatto il break vincente



ARDENZA CIAMPINO - PORTO SAN GIORGIO 3-6


MARCATORI 8' Mattarocci (A), 14' Micozzi (P), 15' Mindoli (P), 19' Mindoli (P) del p.t.; 2' Cucchi (A), 6' Giuliani (A), 12' Vallucci (P), 17' Mindoli (P), 19' Bottolini (P) del s.t.

ARDENZA CIAMPINO Quagliarini, Terlizzi, Giuliani, Bacoli, De Vincenzo, Cucchi, Miranda, De Luca, Blasimme, Bononi, Rosati, Mattarocci ALLENATORE Pozzi

PORTO SAN GIORGIO Traini, Mancini, Belà, Mindoli, Di Tommaso, Micozzi, Bottolini, Ricci, Vallucci, Luciani, Balzamo, Palma. ALLENATORE Capretti

ARBITRI Masia di OlbiaGraziano di Palermo CRONO Turano di Roma 2


Image titleL'Ardenza Ciampino riceve il F.C. Porto San Giorgio per la sesta giornata di campionato del girone D e contro la formazione marchigiana subisce la prima battuta d'arresto stagionale con il risultato di 3-6.

Mister Pozzi accoglie gli ospiti con Blasimme, De Vincenzo, Quagliarini, Terlizzi, Giuliani; il tecnico Capretti si presenta con Traini, Mindoli, Di Tommaso, Bottolini, Balzamo. Avvio di gara con un'Ardenza Ciampino che punta nell'immediato la porta avversaria con Giuliani da posizione centrale, De Vincenzo e Cucchi dalla fascia sinistra, ma nelle tre circostanze l’estremo difensore Traini interviene, negando. Il Porto San Giorgio con Di Tommaso impegna Blasimme che prontamente respinge; per i padroni di casa rispondono Bacoli e Mattarocci, artefici di due ottime azioni, tuttavia il parziale non muta. All'8° non tarda ad arrivare il gol per i padroni di casa, con destrezza Cucchi intercetta palla e serve a Mattarocci che sblocca per l'1-0. Per la formazione di mister Capretti, Di Tommaso chiama in causa nuovamente Blasimme che lascia tuttavia inviolata la sua porta. È ancora Ardenza Ciampino, prova De Vincenzo da sinistra, poi Quagliarini per il numero dieci ciampinese ma Di Tommaso, sotto porta, intercetta e nega la conclusione. Al 14° gli ospiti con Micozzi riescono a riportarsi in parità per l'1-1; al 15° l'Ardenza Ciampino raggiunge il sesto fallo quindi sul dischetto si posiziona Mindoli che trasforma per l'1-2. Sotto di una rete, riparte la squadra di Pozzi, Giuliani tenta ma il suo tiro si spegne sul fondo, Cucchi per Mattarocci poi De Vincenzo che sviluppa il calcio d'angolo battuto da Miranda ma l'azione si completa clamorosamente sul palo. Al 19° il Porto San Giorgio va nuovamente al tiro libero, Mindoli questa volta non centra la porta lasciando così il parziale invariato; passano pochi secondi e lo stesso Mindoli riesce comunque ad allungare per l'1-3. Ultimi istanti del primo tempo, capitan Terlizzi prova da destra ma spara alto, poi Mattarocci, la sua azione tuttavia termina sul fondo. Per l’intervallo, l’Ardenza Ciampino esce quindi dal rettangolo di gioco in svantaggio per 1-3.

I ciampinesi rientrano in campo mostrandosi particolarmente motivati nel voler recuperare la differenza reti. Per gli ospiti, Balzamo tenta ma l'azione si conclude fuori, al 2° la formazione di casa replica con Cucchi che da destra punta la porta e al suo potente e preciso tiro, l'estremo difensore marchigiano nulla può: il parziale cambia per 2-3. Aumenta la pressione l'Ardenza Ciampino, Miranda prova la conclusione ma Traini non lascia passare. Prosegue nel suo gioco la formazione ciampinese alla ricerca del gol che riporterebbe il parziale in parità, Miranda sviluppa il calcio d'angolo battuto da Bacoli ma Traini non concede. Il gol è nell'aria e al 6° Giuliani va a segno per il 3-3. Sul momentaneo pareggio, i padroni di casa creano diverse opportunità ma non riescono a finalizzare; al 12° è la formazione di Capretti tuttavia a riportarsi in vantaggio con Vallucci. Mister Pozzi decide di inserire Rosati prima e capitan Terlizzi poi come portieri di movimento in alternanza a Blasimme. L’Ardenza Ciampino aumenta la pressione nella metà campo marchigiana ma, nonostante i ripetuti tentativi, non trova l’occasione giusta per andare a segno. Al 17° gli ospiti con Mindoli depositano in rete per il 3-5 e al 19° si ripetono con Bottolini che, a porta vuota, firma il 3-6. Su questo risultato sopraggiunge il suono finale della sirena.

L’Ardenza Ciampino registra il primo stop stagionale dopo aver conseguito quattro vittorie e un pareggio. A prescindere dall’esito negativo dell’ultima prestazione, la formazione ciampinese sta mostrando dall’inizio del campionato il giusto temperamento distinguendosi positivamente grazie ai valori tecnici e tattici dei suoi componenti e alla forte coesione del gruppo. Il prossimo impegno sarà la partita in casa della Virtus Fondi. Mister Pozzi e i suoi ragazzi tornano dunque al lavoro.