Notizie
Categorie: Dilettanti

Pro Appio scatenato! Nove acquisti e due conferme

Il club capitolino attivissimo sul mercato, tra nuovi arrivi e conferme di elementi presi nel mercato di Gennaio



Pro Appio nella cornice del Campo RomaGiorni frenetici in casa Pro Appio: il club di San Giovanni si sta dimostrando attivissimo sul mercato e si sta rinforzando in tutti i reparti, per affrontare al meglio la stagione calcistica 2015-16.


Finora sono nove gli acquisti: per quanto riguarda il reparto offensivo arrivano Cristian Sconci, Simone Errico e Francesco Liotti. Il primo, classe ’81, ha giocato in tutte le categorie tra Seconda, Prima e Promozione ed arriva dal Sant'Angelo Romano; il secondo, classe ’83, è cresciuto nella Roma, dove ha giocato anche in Primavera, per poi approdare a Rieti in serie C, Cecchina in serie D e Maccarese in Eccellenza per molti anni e nelle ultime stagioni si è diviso tra Fiumicino e Isola Sacra; il terzo, classe ’92, ha già vestito la ,maglia del Pro Appio lo scorso anno in prestito dall'Almas Roma, protagonista con 24 gol e prestazioni assolutamente sopra le righe.


A centrocampo i ranghi si rinforzano con Fabio Colasanti, Francesco Bonfigli e Fabio Piperno. Per il primo, classe ’95, stessa situazione di Liotti; il secondo, classe ’93, è cresciuto nella Nuova Tor Tre Teste e nell’ultima stagione ha giocato col Morena; il terzo, classe ’92, è un esterno sinistro scuola Romulea e San Lorenzo, l’anno scorso in forza all'Atletico Calcio Roma.


Infine in difesa altri tre innesti importanti: Simone Grappasonni, terzino sinistro classe ’89 cresciuto nel Quarto Miglio e nel Real Tuscolano, la stagione passata tra le fila del Lodeno; Francesco Torsello, difensore centrale classe ’89, cresciuto nelle giovanili del Real Tuscolano ed ex Quadraro, Alberone, Divino Amoree e Lodeno; Edoardo Lanciano, classe ’95, portiere cresciuto nelle giovanili della Romulea e dell'Almas Roma, l’ultima stagione nel Guidonia in Eccellenza.


Venendo in conclusione alle importanti riconferme, queste sono due: si tratta di Filippo Cortesi, classe ’93, e di Massimo Di Francesco, classe ’94, entrambi scuola Almas Roma.