Notizie

Pro Appio, trionfo sul Fanciulla D'Anzio e primato in classifica

La compagine capitolina, complice il pareggio della Luditur, sale in testa alla classifica: domenica prossima c'è il derby



E’ stato più che avvincente il match che assegna all’ASD Pro Appio il primo posto in classifica, agguantato grazie alla vittoria per 3 a 2 sul Fanciulla D’Anzio, complice anche il pareggio della diretta avversaria nel girone, la Luditur, fermata sull’1 a 1 in casa del C.S. Primavera.


I ragazzi del Pro Appio a fine garaSin dal fischio d’inizio si intuisce il match che sarà: i neroverdi sbloccano subito il risultato e a siglare il primo gol è Colasanti che conclude in porta una bella azione corale. Ma gli avversari, sebbene siano terzultimi in classifica, non vogliono di certo regalare niente e tengono salde le redini del palleggio. I padroni di casa però sfruttano le ripartenze, trovandosi non di rado a tirare nello specchio della porta. Ma è con il secondo tempo che lo scontro diventa più suggestivo: la compagine nero verde trova il raddoppio con Liotti, un gol che potrebbe chiudere la partita, ma gli avversari, grazie ad un’uscita sbagliata di Lanciano, trovano invece il 2 a 1. Ci pensa l’arbitro a rendere la gara più eccitante assegnando al Fanciulla D’Anzio un calcio di rigore dopo la mischia in area: mischia di cui è vittima anche Riccardo Lucidi, capitano dell’Appio, che cade a terra privo di sensi (portato in ospedale è stato dimesso in serata dopo i necessari controlli che hanno rivelato la presenza di un trauma cranico). Dopo undici minuti di pausa si riprende con Lanciano che si fa perdonare l’errore di qualche minuto prima andando a deviare con assoluta prontezza il tiro dal dischetto. L’Appio, che con l’uscita di Lucidi rimane in dieci terminati i cambi, riparte in contropiede e ci pensa Ladogana a siglare il gol numero tre. Sembrerebbe chiusa nuovamente la partita ma gli ospiti la riaprono ancora con il numero 15 che segna la doppietta personale.I ragazzi di Anzio tentano anche il pareggio, ma non c’è tempo per cambiare il risultato del tabellino che riporta il 3 a 2.


Il Pro Appio è ora in testa alla classifica, ma non c’è tempo per festeggiamenti vari: l’attesa è trepidante per la penultima gara del girone d’andata, sabato 9 alle 14.30 i neroverdi affronteranno i gialloblu della Luditur L.M., oltre a essere lo scontro tra la prima e la seconda del girone, la partita che si giocherà presso il Campo Gioventù Italiana sarà un match che la zona dell’Appio Latino e Tuscolano non viveva da anni, il derby.