Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Pro Calcio Lenola di misura: Mallozzi stende il Sezze

Per la compagine di Gaeta arriva la prima sconfitta stagionale su un campo molto difficile



3a Giornata
1 - 0

MARCATORE 44’ pt Mallozzi

LENOLA Maffeo, Di Fazio, Gaudiano, Pannozzo, Fumagalli, Bartolomeo, Piccione G., Fortini, Mariniello (22’ pt Pannozza), Mallozzi, Di Trocchio (40’ st Lombardi) PANCHINA Susa, Molinaro, Massara, Piccione D., Mastrobattista. ALLENATORE Davia

SEZZE Stefanini, Miccinilli, Di Tullio (15’ st Rosella), Petrussa, Rogato, Di Trapano, Ciotti, Cece, Coia, Pellerani, Rossi (15’ st Rieti) PANCHINA Paolangeli, Martelletta, Colongi, Perna, Tersigni ALLENATORE Gaeta

ARBITRO Laudando di Aprilia

ASSISTENTI Mari di Latina e Canale di Cassino

NOTE Espulso 44’ st Mallozzi (L) per doppia ammonizione Ammoniti Mallozzi, Ciotti, Di Trapano, Di Trocchio, Fortini, Coia, Gaudiano Rec. 1’pt - 5’st

Il riscaldamento del Calcio Sezze

Arriva la prima sconfitta stagionale per il Calcio Sezze, che allo stadio dedicato alla memoria di Falcone, Borsellino e delle scorte dei due giudici assassinati cade di misura contro la compagine di Davia. Formazione tipo per Gaeta in avvio: il rodato 4-3-3 con Ciotti, Cece e Petrussa in cabina di regia, Pellerani, Rossi e Coia davanti. Subito pericoloso il Sezze, con Ciotti che ci prova con una bella punizione dalla trequarti ma non trova il bersaglio grosso. Al 4’ la risposta del Lenola: sugli sviluppi di un corner Piccione devia la sfera verso la porta trovando reattivo Stefanini (26 anni ieri), che controlla in due tempi. All’8’ Pellerani sfrutta un’indecisione della retroguardia del Lenola e si invola verso la porta arrivando alla conclusione che termina alta di poco. Al 13’ ancora ospiti pericolosi con Cece, che dal limite dell’area impegna Maffeo. Al 22’ i padroni di casa perdono Mariniello per un problema muscolare, sostituito da Pannozza e tre minuti dopo arriva l’occasione per Petrussa, che ci prova su corta respinta della difesa sugli sviluppi di un corner, ma la palla scivola a lato. Prima dell’intervallo i padroni di casa passano in vantaggio: Piccione scappa a Di Tullio sulla fascia, arriva sul fondo e mette in mezzo un pallone che Pannozza colpisce di testa trovando Stefanini pronto al miracolo, ma che non può nulla sul tap-in di Mallozzi, che manda i suoi in vantaggio all’intervallo. In avvio di ripresa Lenola subito pericoloso e al 3’ la difesa del Sezze trema sul colpo di testa di Di Trocchio che incoccia sul palo a Stefanini ormai battuto. Gaeta prova ad inserire forze fresche mettendo in campo Rosella e Rieti al posto di Di Tullio e Rossi, ma la squadra non gira come dovrebbe. Al 31’ Coia ci prova su calcio di punizione, ma Maffeo intercetta la sfera in due tempi. L’ultimo brivido arriva a 10’ dalla fine con il destro di Pellerani che, servito da Petrussa, prova la conclusione che finisce a lato della porta del Lenola. Non servono nemmeno i 5’ di recupero e per il Sezze arriva il primo stop della stagione.