Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Pro Calcio Tor Sapienza, Giuliani nuovo allenatore

Il tecnico, che vanta una grande esperienza nel settore giovanile, prende il posto lasciato da Dell'Ospedale



Image titleNella giornata di ieri, martedì 1 Dicembre, Fabrizio Giuliani ha preso ufficialmente le redini dei Giovanissimi Regionali 2001, reduci dalla bella vittoria di domenica mattina al Castelli contro il Guidonia Montecelio. Giuliani prenderà il posto lasciato vacante da Dell’Ospedale. Tanta l’esperienza che Giuliani può vantare sulle panchine dei settori giovanili della nostra regione: alla guida degli allievi regionali della Vis Aurelia nella passata stagione, Giuliani ha allenato quasi sempre nell’Elite del calcio giovanile. Oltre alle esperienze all’Axa, al Vigili Urbani e alle due “Lupe” (Roma e Frascati), Giuliani fu l’autore della cavalcata che, nella stagione 2009-2010, portò gli Allievi Elite dell’Ostiamare alle semifinali regionali, perse contro la N. Tor Tre Teste che poi vinse sia il titolo regionale che quello nazionale. A margine del suo primo allenamento con i Giovanissimi, Giuliani si è soffermato con noi sui primi compiti da affrontare insieme ai ragazzi: “Ho avuto l’occasione di vedere i ragazzi proprio questa domenica e credo che abbiano delle qualità tecniche interessanti, al di là del valore del Guidonia. Con i miei ragazzi affronterò subito la questione mentale: oltre a dedicarci all’aspetto tattico, lavoreremo immediatamente sul lato motivazionale, hanno bisogno di esser spronati a dare il meglio e a credere in sé stessi, sarà questa la nostra prima sfida da affrontare insieme. Come giocheremo? Il modulo verrà impostato a seconda delle qualità del gruppo, c’è anche il mercato alle porte ed è presto per parlare di moduli e obbiettivi”. Giuliani un’ultima battuta la dedica anche alla società: “Credo di essere arrivato in una società organizzata e consapevole dei propri progetti. Sono in un club di prima fascia che punta ad avere tutte le categorie Elite nel giro di pochi anni. Spero di poter dare il mio contributo” chiosa Giuliani.