Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Progetto Futsal, un buon pareggio a Paliano

La formazione di mister Del Papa torna a casa con un prezioso punto dall'insidiosa trasferta



Cristiano PorrettaDopo la vittoria della scorsa settimana in casa contro il Ferentino il Progetto Futsal va a far visita al Città di Paliano. Tripelli, Lucatelli, Ballati, Monni e Di Giuseppe il quintetto iniziale di mister Del Papa. 

La partita tarda a decollare infatti tocca attendere l'ottavo minuto e alla prima vera occasione la squadra di casa va in vantaggio, imbucata centrale e girata a rete che passa sotto il corpo di Tripelli. Il vantaggio del Paliano non squote la gara che prosegue senza grandi occasioni fino al 20° quando con un micidiale uno - due prima Prretta e poi Monni ribaltano la gara portando il Progetto Futsal in vantaggio 2 a 1, gli ospiti accusano il colpo Di Giuseppe ne approfitta ma colpisce il palo, poi su assist di Monni conclude a lato. Allo scadere del primo tempo gli uomini di Del Papa prima falliscono un tiro libero poi Di Giuseppe offre a Monni la palla dell'1 a 3 che non sbaglia e il Progetto Futsal conclude la prima frazione con il doppio vantaggio. 

La ripresa non tarda a decollare, al primo minuto Di Giuseppe offre a Celani un ottimo assist ma la conclusione viene respinta, sul versante opposto la squadra di casa non sbaglia e con un diagonale accorcia le distanze. Al 5° minuto episodio cruciale per doppia ammonizione viene espulso Pacilli e con la superiorità numerica il Paliano trova il pareggio, Lucatelli e compagni accusano il colpo e prima il palo e poi la traversa salvano la porta di tripelli, ma al 10° un errore di Lucatelli apre la strada al vantaggio del Paliano 4 a 3. 

Dopo il vantaggio del Paliano la partita si trascina via con poche occasioni degne di nota, si arriva a 6 minuti dalla fine quando Vecchia con un gran tiro da fuori trova l'angolo giusto e sigla il gol del pareggio,ultimo sussulto nel recupero con tripelli bravo a respingere di piede una conclusione avversaria e gara che si chiude con il punteggio di 4 a 4. Gara gettata al vento sul 3 a 1 con l'espulsione di Pacilli, ma guardando tutti i 60 minuti forse il pareggio è anche giusto.