Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Promozione: La Sabina sconfitto, il Città di Monterotondo s'impone in casa

Nel recupero della 4a giornata la compagine di Gatti si sbarazza dei reatini. Apre un'autorete, nel recupero arriva il raddoppio



MARCATORI autogol 33'pt, Sacripanti 48'st

CITTÀ DI MONTEROTONDO Pagella 6, Sabatilli 6, Masciarelli 6, De Simone 6 (33'st Manna sv), Quadrini 6.5, Salvati 6, Ferri 6, Petrocchi 6.5, Prosperi 6 (27'st Mattei 6), Sacripanti 6.5, Proietti 6 (1'st Oliva 6) PANCHINA Ponzani, Savini, Rida, Italiano ALLENATORE Gatti

LA SABINA Pegza 5.5, Ceccarelli 5 (33'st Bonafede sv), Liberati 5.5, Viola 6, Delle Monache 6, Amoroso 6, Di Rocco 5.5, Ferzi 5.5 (1'st Croce 6), Proieteasa A. 5.5 (1'st Filabozzi 6), Proieteasa E. 6, Corinaldesi 6.5 PANCHINA Murante, Vallone, Ravaglia, Virlan, De La Vallèe ALLENATORE Gentili

ARBITRO Ravaioli di Tivoli 5

ASSISTENTI Verolino e Bartolomucci di Ciampino

NOTE Ammoniti Delle Monache, Amoroso, Proieteasa E., Corinaldesi, Sacripanti, Manna Rec. 1'pt, 3'st


L'esultanza del Città di Monterotondo foto©GazzettaRegionaleIl Città di Monterotondo trova i tre punti nella sfida interna contro il La Sabina nella partita valida per il recupero di campionato. Gara bloccata nelle prime battute, con poche occasioni da rete. Il primo affondo è degli ospiti, che vanno al tiro con Proieteasa A. assistito da Corinaldesi, ottimo l'intervento di Pagella che, preso in controtempo, è abile ad opporsi con i piedi. Pochi minuti dopo proteste dei padroni di casa per una rete di Sacripanti annullata per fuorigioco, sul quale resta qualche dubbio. La sfida entra nel vivo intorno alla mezz'ora. Il Città di Monterotondo si vede con la rovesciata di De Simone a centro area su cross di Sacripanti, Pegza blocca in due tempi complice una deviazione del compagno Ceccarelli. La replica gialloblù dopo neanche un giro di orologio, con Corinaldesi che scende sulla destra e incrocia il destro, Pagella si salva in tuffo. Al 33' però l'undici locale trova il vantaggio: Ferri lascia partire il traversone dalla trequarti, Ceccarelli cerca il retropassaggio di testa per Pegza ma involontariamente infila la sua porta, regalando il vantaggio agli avversari. La reazione ospite non arriva, così al 42' sono ancora Gatti e i suoi a farsi vedere in avanti con il tiro a giro di Proieteasa A. che viene deviato e sfila di poco a lato del secondo palo.

Nella ripresa gli ospiti si mettono alla ricerca il pareggio, il Città di Monterotondo si limita ad amministrare il vantaggio e a pungere con le ripartenze. Al quarto d'ora La Sabina in avanti, la conclusione di Filabozzi pochi metri fuori area viene bloccata senza troppi patemi da Pagella. 3' più tardi ancora i gialloblù con la punizione a giro dalla sinistra di Croce, Pagella non si lascia sorprendere. Il Città di Monterotondo allenta la tensione con il tiro da fuori di Ferri che però non centra lo specchio della porta. Ma gli ospiti insistono per il pari. Al 29' Corinaldesi ispira per Proieteasa E., il numero dieci viene chiuso al momento della conclusione in porta dell'ottimo intervento di Quadrini. Al 31' punizione dalla distanza di Delle Monache che si spegne altissima. Subito dopo è Filabozzi a raccogliere la sfera sulla trequarti e a convergere verso il centro prima di scagliare il destro che si spegne di non molto sopra la traversa. La Sabina insiste anche nel finale ma non sfonda, così al terzo ed ultimo minuto di recupero é il Città di Monterotondo a trovare il raddoppio con un gol pazzesco: su corner ospite la palla finisce al limite dell'area dove Sacripanti controlla e calcia direttamente in porta, dopo aver visto Pegza fuori dai pali, la sfera termina lentamente in rete. Sull'esultanza rossoblu arriva il triplice fischio del contestato fischietto di Tivoli.