Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Prosegue bene la preparazione del Sezze di Gaeta

Bel clima in casa pontina. Ko in amichevole con l'Anzio, vittoria invece contro il Sermoneta



Il Sezze al lavoroProsegue senza intoppi la preparazione del Sezze, iniziata lo scorso 20 agosto e finalizzata a farsi trovare pronti per la prima gara del campionato Promozione prevista per il 20 settembre in casa del Real Cassino. I ragazzi, agli ordini del tecnico Antonio Gaeta, stanno dando il massimo sia da un punto di vista atletico che tattico. La vecchia guardia, i nuovi arrivi e un gruppo di giovani particolarmente interessanti stanno dando vita ad allenamenti intensi e mirati a trovare la giusta condizione. La società, naturalmente, non fa mai mancare il suo sostegno in vista di una stagione importante. Nel frattempo, oltre agli allenamenti quotidiani allo stadio “Augusto Tasciotti”, il Sezze ha avuto anche tempo per organizzare una serie di sgambature. La prima si è svolta ad Anzio, contro la squadra che disputerà il campionato di Eccellenza. Il risultato finale è stato di 3-0 per i padroni di casa, con un Sezze volitivo e per nulla intimorito dal valore dell’avversario nonostante solo pochi giorni di lavoro sulle gambe. Nella seconda sgambatura estiva i rossoblu hanno ospitato il Sermoneta di Ubaldo Stefanini, che è stato inserito nello stesso girone del Sezze. Il risultato, questa volta, ha premiato la squadra di Antonio Gaeta, che si è imposta 2-1 con le reti di Coia (capocannoniere rossoblu nella passata stagione con 20 sigilli) e del giovane Matteo Rossi. L’ultima fatica in ordine cronologico è stata contro il Pontinia, anch’essa presente nel raggruppamento D del prossimo campionato Promozione. Tutto facile per i ragazzi allenati da Antonio Gaeta, che si sono imposti con un perentorio 4-0 sull’undici guidato da Clemente Palmieri. A segno per i rossoblu il ritrovato Massimo Ciotti (su assist del nuovo arrivato Miccinilli), Coia due volte su altrettanti suggerimenti di un ispiratissimo Ermes Pellerani e Perna. Resta calcio d’estate, ma le premesse sembrano buone.