Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Prova di forza del Formia! Insieme Ausonia ko

Buona gara de ragazzi di mister Rosolino che si portano a casa i tre punti grazie alle reti di Accrachi e Foti



4a Giornata
1 - 2

Image titleINSIEME AUSONIA – US FORMIA CALCIO1905 1 - 2 


MARCATORI Accrachi 23' pt (F), Caiazzo27'pt (A), Foti 45'st rig. (F)

INSIEME AUSONIA Farina, Altieri, Tomas,Badu, Colacicco, La Manna, Natoni, Pirolozzi, Natoni (22'st Agbofino), Gioia, Caiazzo PANCHINA Cappelli, Russo, Zolla, Milo, Polverino, Di Lanna ALLENATORE Gioia 

US FORMIA CALCIO 1905 Fiorenza, Pizza (3'st Formisano), Carginale, Volpe, Imbriaco, D’Amora, Carfora, Foti, Accrachi, Sellitti (20'st Esposito), Di Stefano (20'st DiFlorio) PANCHINA Maraolo, Federico, La Vecchia, Scariati ALLENATORE Rosolino 

ARBITRO Paolo Armando Mulas, Sassari

NOTE Espulsi D’Amora, AgbonifoAmmoniti Altieri, Badu, Gioia, Cicala, Caiazzo, D’Amora, Foti

Una gara tirata e nervosa quella che havisto opporsi in un quasi derby l’Insieme Ausonia e il Formia Calcio 1905. La squadra di mister Rosolino si porta a casa tre punti dopo una partita che si è svolta in una situazione di sostanziale parità. Il fattore campo in questo caso non è stato decisivo per l’Insieme Ausonia, che affrontava una squadra ben schierata e sostenuta da un folto gruppo di ultràs che hanno assiepato gli spalti dell’impianto di Madonna del Piano, da poco completamente riqualificato dalla società casalinga. Il primo quarto d’ora di gioco si è consumato con le due squadre che si studiavano e prendevano le misure dell’avversario. Nonostante ciò si è assistito ad un paio di azioni ficcanti dell’Insieme Ausonia che con Gioia e Pirolozzi arrivavano vicini alla conclusione. È stato il gol del Formia Calcio 1905, arrivato poco dopo 20' del primo tempo a sbloccare il risultato, con la realizzazione di Accrachi su contropiede fulminante. La partita poi si è giocata soprattutto a centrocampo, con entrambe le squadre pronte a lottare per ogni palla, ma solo sprazzi di bel gioco, come testimoniano anche le numerose ammonizioni comminate dal giudice di gara nell’arco di pochi minuti ad entrambe le formazioni. La reazione dell’Insieme Ausonia non ha tardato ad arrivare: al 27' del primo tempo ha insaccato Caiazzo su calcio piazzato dal limite dell’area. Un bellissimo gol che ha riacceso le speranze dei padroni di casa. Ancora cartellini gialli da parte dell’arbitro Mulas a D’Amora per proteste e a Badu per intervento sul piede. Tra l’altro il numero 4 della squadra di casa, messo in campo ieri per la prima volta da mister Gioia, il ghanese Badu(cugino del più famoso centrocampista dell’Udinese e della nazionale del Ghana) è stato forse il migliore in campo, e la sua presenza a centrocampo è stata sostanziale per i padroni di casa. Al 21'st punizione dal limite per l’Insieme Ausonia, dopo un fallo di D’Amora, subito espulso per doppia ammonizione. Il match è andato avanti in una situazione di sostanziale equilibrio, con macroscopiche occasioni da entrambe le parti, spesso bloccate grazie alla bravura dei portieri Farina e Fiorenza. A tempo ormai scaduto,dopo un fuorigioco dubbio fischiato a Caiazzo, un ingenuo fallo in area costa all’Insieme Ausonia un calcio di rigore, puntualmente trasformato da Foti. Allo scadere del secondo tempo ancora ammonizioni (Di Stefano) e un’espulsione (Agbonifo), a riprova del clima di nervosismo che si respirava in campo. Ottimo risultato peril Formia Calcio, ancora un rammarico per l’Insieme Ausonia che paga lo scotto di essere nuova arrivata in promozione e di non finalizzare adeguatamente l’azione né di sfruttare la superiorità numerica dopo che il Formia era rimasto in dieci.