Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Punti molto pesanti in palio a Ladispoli ed Artena

Al Martini Marescotti si affrontano le due seconde della classe, arriva il Città di Fiumicino. La Vis, invece, ospita un Cassino in grande forma



Claudio Solimina, tecnico del LadispoliDue gare importantissime, una per girone, attireranno maggiormente l'attenzione di addetti ai lavori e semplici appassionati: Ladispoli – Città di Fiumicino e Vis Artena – Cassino.

La sfida del Martini Marescotti tra le due vicecapolista del girone A, potrebbe favorire la Nuova Monterosi, soprattutto in caso di pareggio, con la formazione di D'Antoni che parte con i favori del pronostico in casa con il giovane Fregene di Paolo Caputo. Nel Ladispoli Solimina dovrà valutare le condizioni di un paio di acciaccati: i rossoblu sono reduci dalla sconfitta con la Pro Calcio Tor Sapienza, in una gara giocata decisamente male, che ha fatto perdere la prima posizione. Nello Sporting Città di Fiumicino, invece, è possibile che Raffaele Scudieri lanci dal 1' il nuovo acquisto Marco Neri, che ha firmato giovedì e preso il posto di Maurizio Alfonsi (passato oggi al Civitavecchia). Tre punti importanti in palio, per poi rituffarsi da lunedì sul mercato: probabile che il presidente Paris possa rinforzare la rosa del Ladispoli almeno con un nome pesante, ma anche gli aeroportuali stanno sondando il terreno.

Mirko Granieri, tecnico dell'Artena Foto © RitieriGara importantissima anche per la Vis Artena, che ospiterà il Cassino, una delle squadre più in forma del momento. Anche in questo caso la capolista, il Città di Ciampino, potrebbe approfittare di un passo falso dei padroni di casa per allungare in vetta: la formazione di Mancinelli se la vedrà con un Gaeta che ha lasciato partire i giocatori migliori e che ha fortemente ridimensionato le ambizioni di inizio stagione che lo vedevano tra i favoriti. Nonostante il Cassino mercoledì si giochi molto nella semifinale di andata di Coppa Italia proprio contro il Città di Ciampino, i biancazzurri non vogliono mollare il campionato, dove vedono possibile una rimonta al secondo posto. Quindi difficilmente verrà fatto molto turn over. I rossoverdi, dal canto loro, devono mettersi alle spalle il ko con l'Arce e non saranno a disposizione i fratelli Monaco di Monaco e Kanku, squalificati. Potrebbero trovare spazio i due neo acquisti Valentino e Di Maggio. Voci di corridoio davano in discussione anche il tecnico Mirko Granieri, ma a nostro avviso sarebbe ingeneroso mandare via un allenatore che fa giocare un calcio gradevole (cosa rara in questi campionati) e che si trova a -6 dalla vetta occupata da un Città di Ciampino semplicemente fantastico in questo girone di andata. A volte la fretta è cattiva consigliera, considerando che ci saranno ancora ben diciannove gare da disputare...