Notizie

Qualificazione centrata per la Romulea dopo il 2-1 sulla Totti Soccer School

Gli amaranto oro conosceranno la loro avversaria ai quarti solo domenica sera



MARCATORI Panaioli 21'pt (R), Scapaticci 34'pt (R ) Giampaolo 5'st (T) 


ROMULEA Mangigli, Salvati, Rasi, Millefiorini, Patrizi, Loiali, Scapaticci, Sperandio, Panaioli, Babusci, Belli, De Blasi, Minelli, Mazzilli, Gagliardi, Bornetti, Marani ALLENATORE Galletti 


TOTTI SOCCER SCHOOL Scacchi, Segoni, Pappalardo, Corona, Dapurto (17'st Pasquale), Gennari, Milazzo, Ceccarelli, Dantoni, Picerni, Giampaolo PANCHINA Rendina, Colombino, Pasquale, Koci ALLENATORE Urbinati


ARBITRO Marcucci di Ostia 


NOTE Espulsi al 23'st Giampaolo per frasi irriguardose nei confronti dell'arbitro Angoli 12-0 Rec 1'pt – 3'st 


GallettiLa Romulea si assicura la qualificazione, ma non sa ancora con quale posizione. Gli amaranto oro, infatti, dopo aver regolato la Totti Soccer School (che chiude con tre sconfitte) totalizzano 7 punti. Domenica mattina, però, ci sarà lo scontro decisivo per l'altra piazza, tra Tor Tre Teste ed Aprilia. In caso di vittoria delle Rondinelle, la Romulea passerebbe come prima, mentre se dovesse imporsi la formazione di Di Nunno, come seconda, data la migliore differenza reti dei rossoblu di via Candiani (pesa il 6-0 rifilato proprio all'undici di Urbinati). Il match si apre con l'occasione per la Totti al 10', quando Dantoni lanciato a rete viene stoppato dalla bella uscita bassa di Mangigli. Al 21' si fa vedere la Romulea con Babusci che, da fuori, esplode una gran conclusione che si perde di poco alta. Al 22' la Romulea passa. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra, Panaioli a centro area tocca il pallone quel tanto che basta per metterlo alle spalle di Scacchi. Altra bella occasione per la Romulea al 27', quando Scapaticci invita alla conclusione Belli a centro area, ma il suo tiro rasoterra risulta centrale e viene bloccato dal portiere della Totti Soccer. Il raddoppio è però solamente rimandato e arriva al 34': Scapaticci questa volta si mette in proprio, controlla magistralmente in corsa la sfera e con una sorta di sombrero si libera del diretto marcatore prima di scaricare con potenza in fondo al sacco un bel tiro sul primo palo. 2-0, gara in ghiaccio? No, perché la Totti Soccer al 5' della ripresa accorcia le distanze con Giampaolo. Il numero 11 la butta dentro da posizione ravvicinata dopo un confuso batti e ribatti in area avversaria. A questo punto la Totti ci crede e prova a non chiudere a 0 il suo Lodovichetti. La Romulea per qualche minuto va un po' in bambola, poi, lo stesso Giampaolo si fa scioccamente espellere, chiudendo di fatto ogni idea di rimonta. In 10 contro 11 la Romulea riprende a giocare come nella prima frazione ed è soltanto grazie a Scacchi e ad un palo clamoroso centrato da Belli se la Totti Soccer School non esce dal campo con un passivo più ampio. Finisce quindi 2-1 per la Romulea, che ora si mette in attesa di sapere la sua posizione finale ed anche la sua avversaria: una tra Pescatori Ostia, prima nel girone A, e la vincente del match tra Fregene (3 punti) e Selva dei Pini (1).