Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Quattro gol e tre rossi: il Tor di Quinto passa, fuori il Fiumicino

Cruz e Teruzzi firmano le due reti della formazione di Moretti, che va avanti grazie anche al 2-0 dell'andata



MARCATORI D'Auria 22 pt (F), Cruz 44 pt rig (T), Teruzzi 2'st (T), Sclafani 20' st rig. (F) 

FIUMICINO Vadalà, Lodi Paolo, Ant. Orlando (12'st Sclafani), Maferri, D'Auria, Tocchi, Esposto, Porrari (12'st Morrone), Lodi Christian, Di Giulio, Montesi 44'pt Mauro) PANCHINA Del Giudice, Tesoro, Gaetani, Ans. Orlando ALLENATORE Vigna

TOR DI QUINTO Sabetti, Papagni, Teruzzi, Giovannetti, Gregori, Cruz, Tomaselli, (30'st Bamba) Basili, Monteleone (35'st Ferrara), Maxim, Morrone PANCHINA Somma, Bamba, Ferrara, Lunetta, Mariselli ALLENATORE Moretti

NOTE Espulsi al 22' pt Tocchi (F), al 36' pt Morrone (T) e al 44' pt Vadalà (F) 


Tor di Quinto, passa il turnoForte del 2-0 dell'andata ottenuto al Testa di via del Baiardo il Tor di Quinto di Marco Moretti accede agli ottavi di finale della competizione pareggiando per 2-2 in casa del Fiumicino. Sono per primi i locali a passare in vantaggio D'Auria, che al 22' mette dentro il gol che riapre i giochi. Ma, a cavallo del primo e del secondo tempo, la formazione ospite trova due gol che chiudono praticamente i giochi. Nel frattempo, tutte le formazioni sono rimaste in dieci contro nove per via delle espulsioni di Tocchi e Vadalà tra le fila dei tirrenici, e di Morrone tra gli ospiti. Al 44', trasformando un rigore, Cruz fissa l'1-1 e, dopo soli due minuti passato l'intervallo è il giovane Teruzzi a battere per la seconda volta la porta del Fiumicino. L'undici di Vigna lotta però fino alla fine e riesce comunque a chiudere imbattuta sul terreno amico grazie al rigore trasformato al 22' da Sclafani. Un gol che però non vale nulla, agli ottavi va il Tor di Quinto.